ABC: implementazioni, investimenti e nuove regole per la raccolta



Da parte dell’azienda c’è il massimo impegno nell’affrontare questa fase di start up e transizione e rendere il servizio di gestione dei rifiuti il più efficiente ed efficace possibile. A tal fine si sono sostenuti dei primi investimenti in mezzi e contenitori. In particolare sono stati acquistati due compattatori laterali, due Piaggio Porter (in consegna in questi giorni) e altri mezzi usati che hanno consentito di dare continuità al servizio di raccolta e trasporto. E’ stata ripristinata l’officina che si trova presso la sede dell’azienda, in particolare è stata rimessa a norma e riadibita al sollevamento degli automezzi pesanti. Sono stati comprati diversi cassoni scarrabili per la raccolta sia della frazione umida sia dei rifiuti ingombranti ed è stata recuperata la funzionalità di quelli già in uso. Sono stati acquistati inoltre, tra i contenitori, cassonetti per l’umido, carrellati per la differenziata e cassonetti usati per la raccolta tradizionale.

Sul fronte del personale il concorso per nuove assunzioni è in dirittura d’arrivo: su 300 candidati, circa 130 affronteranno i prossimi 20, 21 e 27 luglio le ultime prove teorico-pratiche.

Sul lungomare il servizio è stato rimodulato sulla base delle esigenze legate alla stagione estiva: sono stati implementati i cassonetti a carico laterale aggiungendo agli esistenti 15 contenitori per la frazione indifferenziata. A tutti gli esercizi commerciali del lido sono stati forniti contenitori per la raccolta differenziata per il servizio di porta a porta che in virtù del progetto Bandiera Blu verrà garantito 7 giorni su 7 fino al 15 settembre. Sono state poi collocate circa 80 microisole per la differenziata ogni 100 metri di spiaggia libera, le stesse microisole sono state consegnate agli stabilimenti perché ne facciano uso nei tratti di arenile di loro competenza.

La prossima settimana il Sindaco emetterà un’ordinanza per la nomina degli ispettori ambientali cui saranno affidati compiti di vigilanza sul corretto conferimento e smaltimento dei rifiuti oltre che di controllo del rispetto delle disposizioni in tema di igiene e decoro urbano. Partirà un corso di formazione, tenuto dal Comando di Polizia locale, per istruire altri dieci ispettori.

Continua intanto la raccolta degli ingombranti e dei rifiuti pericolosi con “L’isola che c’è”, il progetto itinerante proposto per un secondo ciclo con tappe anche in città. A tal proposito la raccolta prevista per domani, sabato 14 luglio, in Via dei Mille sarà effettuata con orario ridotto, dalle 8.00 alle 14.00, in virtù dell’incontro di calcio Latina Roma.

«La direzione di ABC – sottolinea il Sindaco Coletta – sta verificando che le operazioni di raccolta e smaltimento siano eseguite in maniera adeguata e puntuale. Anche con il Cda continueremo a monitorare il servizio, a maggior ragione in questa delicata fase di avvio».

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 13322 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.