Canale Monterano, prosegue il progetto sul bullismo per le scuole



Proseguono gli appuntamenti rientranti nell’ambizioso progetto su bullismo
e cyberbullismo denominato “Sapere, per sapere cosa fare” organizzato dal
Comune di Canale Monterano e finanziato dalla Regione Lazio,  che
accompagnerà per tutto il corrente anno scolastico gli studenti delle scuole
Primarie e Secondarie di Canale Monterano e Manziana.

Iniziato a Novembre con l’apertura dello Sportello di Ascolto presso il
Palazzo Comunale di Canale, il progetto è proseguito nel mese di dicembre
con diverse attività rivolte agli studenti e con la formazione dei docenti dei
plessi dei comuni interessati.

L’inizio del nuovo anno è stato invece caratterizzato dalla formazione del
personale che cura la preparazione dei ragazzi per gli enti ecclesiastici e le
associazioni sportive che hanno aderito al progetto, con il fine di poter creare
relativamente al fenomeno del bullismo, una completa rete di monitoraggio
a 360 gradi.

Giovedì 18 Gennaio, presso il Teatro Comunale “M. Fiorani”,  la scuola
Secondaria di Canale sarà coinvolta nel convegno informativo sul tema del
bullismo e del cyber bullismo, che verrà ripetuto nella Secondaria di
Manziana lunedì 22 Gennaio presso la Sala Titina.

Prossimi appuntamenti previsti:

Febbraio

  • sabato 10, ore 11 presso la Sala Gasperini di Canale Monterano ci sarà
    un’incontro di formazione ed informazione dedicato ai genitori,
    finalizzato al riconoscimento e alla gestione del fenomeno del
    bullismo e cyberbullismo. Lo stesso incontro si ripeterà a Manziana
    sabato 10/03/2018 ore 11 presso la sala Consiliare del Comune di
    Manziana.
  • giovedì 15, in mattinata incontro sul bullismo per la scuola
    Primaria di Canale: un intervento che permetterà attraverso lo
    sport, di conoscere e gestire il fenomeno nonché di stimolare la
    collaborazione, la cooperazione, l’autocontrollo e la consapevolezza
    emotiva nei bambini. Lo stesso incontro si ripeterà nella scuola
    Primaria di Manziana in una data da fissare nella terza settimana
    del mese.

Marzo

Verrà proposta alle scuole secondarie di primo grado di Canale e Manziana,
un’iniziativa culturale consistente nell’ideazione di un copione teatrale sul
tema del bullismo da sottoporre e far recitare agli alunni per fine anno
scolastico.

Aprile, Maggio e Giugno

  • Incontri ripetuti con i ragazzi delle scuole secondarie di primo grado
    di Canale e Manziana al fine di poter monitorare le situazioni di classe
    e verificare e approfondire gli aspetti dell’alfabetizzazione emotiva;
  • Incontri ripetuti di confronto con gli insegnanti delle scuole secondarie
    di primo grado di Canale e Manziana con l’obiettivo di fare il punto su
    eventuali evidenze correttive delle dinamiche relazionali, su emergenze
    eventuali e/o problematiche emerse;

Maggio

Incontro con i bambini delle scuole primarie di primo grado di Canale e
Manziana, nel quale attraverso i giochi cooperativi si verificherà l’acquisizione
dei fondamenti della collaborazione, della cooperazione, dell’autocontrollo e
la consapevolezza emotiva;

Giugno

Attività culturali di carattere musicale e teatrale per i ragazzi delle scuole
secondarie di primo grado di Canale e Manziana.

Luglio-Agosto

Nel corso delle sagre e le feste che caratterizzano l’estate canalese, verrà proposta una mostra fotografica e pittorica sul lavoro svolto dai ragazzi nell’ambito del progetto.

Le parole dell’Assessore alla Scuola del Comune di Canale, Valeria Pasquali

La nostra Amministrazione ha dimostrato fin dallo scorso anno una grande sensibilità su questo tema sociale proponendo una campagna contro il bullismo per la scuola secondaria di Canale. Quest’anno,  grazie al finanziamento concesso dalla Regione Lazio, insieme con gli esperti, il dott. Gianluca Di Pietrantonio e della dott.ssa Sarah Cervi, abbiamo lavorato con grande impegno a questo progetto, molto apprezzato dalle istituzioni scolastiche, che ci permetterà di conoscere e analizzare il fenomeno del bullismo sul nostro territorio e  sviluppare una rete di monitoraggio del fenomeno stesso, grazie alla collaborazione degli enti e associazioni che hanno aderito al progetto quali il Comune di Manziana, la Parrocchia di Canale, l’ASD Sport Village Judo Club Monterano e l’ASD Calcio Canale e Manziana.

 

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Emanuele Bompadre 13183 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.