Un amore per un progetto: reinventarsi oggi è un esempio per molti.



Luciano e Cinzia, lui di Pizzoferrato lei di Castel di Sangro, rispettivamente di 56 e 52 anni e genitori di Giulia e Lorenzo. I due coniugi sono sposati da tempo ed ancora oggi si amano come il primo giorno in cui si sono incontrati. Entrambi avevano un sogno nel cassetto che l’amore tra i due alimentava giorno dopo giorno: l’Apertura di un ristorante nel paese d’origine di Luciano. Anche se in passato Luciano si occupava di altro (odontotecnico), e Cinzia ha lavorato senza soddisfazioni nel settore della ristorazione, sono riusciti ad aprile di quest’anno quel cassetto nella quale era riposto il loro desiderio: un Casale del 1400 completamente costruito in pietra, un ambiente familiare e caloroso. Cinzia è colei che regala emozioni culinarie a chi sceglie di trascorrere una giornata in questo bosco incantato mentre Luciano si lascia andare a piacevoli conversazioni con i clienti che piano piano, momento per momento, diventano amici ‘di vecchia data’. Luciano inoltre poco più sopra del casale ha un proprio terreno in cui ci coltiva ed alleva alcune specie di animali. Ragione in più per lasciarsi trasportare e respirare le emozioni trasmesse da questo posto. Questa storia potrebbe essere l’esempio di come nella vita l’amore ha una grande forza e che in qualsiasi età una persona può scegliere di migliorarsi arricchendo la propria vita di un qualcosa che riempia il suo cuore e può ispirare gli altri.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.