Zuppa della Bontà, il 30 settembre e il 1 ottobre in tutta Italia a sostegno dei senza fissa dimora

zuppa Progetto Arca_Unità di Strada per sostegno a senzatetto



Sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre in numerose città di tutta Italia (elencate sul sito lazuppadellabonta.it) i volontari di Progetto Arca onlus scenderanno in piazza per la zuppa della Bontà, manifestazione a favore delle persone senza dimora e in grave stato di indigenza.

Chiunque desideri partecipare, a fronte di una piccola donazione, potrà scegliere tra tre gustosi tipi di zuppe (minestrone alla veneta, zuppa d’orzo e minestrone alla montanara) prodotte da Pedon e offerte dai volontari presso i banchetti che verranno allestiti nei principali luoghi di passaggio di diverse città.

A Roma, per entrambe le giornate dalle ore 9 alle 19, i banchetti di Progetto Arca saranno presenti in via del Corso (lato Chiesa S. Maria dei Miracoli), in piazza della Suburra, in piazza Giovanni da Triora 2/b, in Via Cola di Rienzo, in piazza della Repubblica (lato via Vittorio Emanuele Orlando), in via del Corso 106 (angolo Largo dei Lombardi, solo sabato 30 settembre) e in piazza San Pancrazio (presso la Chiesa San Pancrazio, solo domenica 1 ottobre).

Ad Anzio, inoltre, i banchetti saranno presenti in piazza Pia.

Le donazioni raccolte sosterranno Progetto Arca nel suo impegno quotidiano a favore dei singoli e delle famiglie in difficoltà. La preparazione e la distribuzione dei pasti per le persone disagiate, infatti, è una delle attività che caratterizzano il lavoro di Progetto Arca in varie città italiane. Solo nell’ultimo anno la onlus ha assistito circa 80.000 persone all’interno dei centri di accoglienza, negli appartamenti per l’integrazione e durante unità di strada, distribuendo complessivamente 2 milioni di pasti.

Fondazione Progetto Arca onlus nasce a Milano nel 1994 per portare un aiuto concreto a coloro che si trovano in stato di grave povertà ed emarginazione.

Al centro delle sue attività ci sono persone senza dimora, famiglie indigenti, persone con problemi di dipendenza, rifugiati e richiedenti asilo. Fondazione Progetto Arca accoglie i più deboli e sostiene chi soffre nei momenti di crisi e disperazione. Con i suoi operatori, educatori e volontari, ascolta senza pregiudizio i bisogni di ogni persona in difficoltà, per accompagnarla in un percorso di recupero e di reinserimento sociale.
La Fondazione opera principalmente a Milano, Torino, Roma e Napoli. Nell’ultimo anno ha assistito 80.000 persone, distribuito oltre 2 milioni di pasti e offerto più di 600.000 notti al riparo.
 

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.