Filettino, convenzione Acea Ato2, De Meis: “Si riparte con la tutela del territorio”



 

La sorgente del Pertuso, sita nel comune di Filettino  si trova all’interno di un’area di grande valore ambientale di interesse europeo (tra Zona a Protezione Speciale e Siti di Interesse Comunitario), all’interno del Parco Regionale Naturale dei Monti Simbruini, l’area verde più gande del Lazio, ed è la principale sorgente perenne che alimenta il fiume Aniene. Lo scorso 14 gennaio con l’obiettivo comune di tutelare l’area, è stata sottoscritta una convenzione tra il gestore idrico Acea Ato2 ed il Comune di Filettino,  rispettivamente nelle persone dell’ing. Paolo Tolmino Saccani (Presidente di Acea Ato2) ed il dott. Paolo De Meis (Sindaco di Filettino). Il Comune di Filettino, s’impegna a rispettare  una serie di attività finalizzate alla manutenzione, controllo e tutela delle aree di protezione assoluta, e quelle di salvaguardia; dall’altra parte Acea Ato2 spa s’impegna a rimborsare al Comune di Filettino i costi sostenuti per le attività necessarie alla tutela nelle aree interessate dalla convenzione, per una cifra pari ad € 80 mila annui. Una convenzione che già nel 2010 venne esposta includendo oltre a Filettino anche i Comuni di Vallepietra e Trevi Nel Lazio, in quella circostanza solo il Comune di Filettino, che più degli altri aveva interesse a tale convenzione, non sottoscrisse per scelta e superficialità dell’allora Amministrazione Comunale tale accordo, perdendo per  7 anni un importante investimento per la tutela ambientale. “Si è sanata una situazione che vedeva il Comune di Filettino poco attivo in termini di tutela ambientale –ha commentato con soddisfazione il Sindaco Paolo De Meis- l’Acea Ato2 ha mostrato grande sensibilità e disponibilità nel contribuire in un’azione a difesa di una sorgente importante per tutto il territorio e non solo. Si riparte dunque, nel sensibilizzare l’interesse per questo nostro splendido territorio e per la purezza della sua acqua”.

 

Avatar
Informazioni su Samantha Lombardi 5575 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.