Campi da padel, fondamentale la certificazione per avere la sicurezza

Campi da padel, fondamentale la certificazione per avere la sicurezza



Il boom delle attività porta sempre alla realizzazione di nuovi modelli di business, purtroppo però accade spesso che la qualità e la professionalità non vada a braccetto con la legge, il marketing e la sicurezza. Nello sport ad esempio, ciclicamente arriva una nuova attività che esplode come nel caso del padel con l’arrivo nei circoli di centinaia di campi da padel. Da qualche anno a questa parte quella che sembrava una moda è diventata una vera e propria realtà coinvolgendo imprenditori e pseudo tali ad investire in questo sport. Si va dall’abbigliamento alla gestioni dei circoli passando per la costruzione dei campi.

I campi, caratteristiche tecniche

I campi da padel e la sicurezza

Parliamo quindi di sicurezza, perché il campo da padel ha una caratteristica fondamentale è gran parte delle pareti è fatta di vetro e se il campo non è costruito a regola d’arte e con le giuste certificazioni si rischia di farsi male sul serio.
È importante sapere che la struttura di un campo è costruita in acciaio alta 4 metri con lastre in vetro che pesano 180 chili l’una, questa struttura è posata su cordoli di cemento. Se questa operazione non  fatta bene da professionisti del settore possono esserci dei cedimenti strutturali che nel caso dovessero far male a qualcuno o peggio il proprietario del circolo si troverà ad affrontare cause penali e civili.

Rivolgersi a professionisti certificati

È di fondamentale importanza quindi per chi vuole costruire nel proprio circolo un campo da padel professionale e che non incorra in problematiche strutturali e legali di rivolgerei a professionisti di settore. In Italia attualmente l’unica certificazione a norma di legge per un campo da padel la offre solamente Italian Padel che non solo si farà carico della progettazione ma vi metterà in grado di lavorare in piena sicurezza con la giusta tutela e senza incorrere in beghe legali che spesso si protraggono per anni. Nel caso di un incidente con feriti si incorre in un sequestro del campo, vale la pena affidarsi al “fai da te” e poi andare incontro a problematiche di questo tipo? Sicuramente no!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.