Viterbo, Mercatini di Natale: coinvolto tutto il centro storico



Il mercatino di Natale, così come era strutturato negli anni precedenti, una volta al Sacrario, ora proposto a via Marconi, non si farà. Gli ambulanti hanno preferito rinunciare, nonostante le domande inizialmente presentate e nonostante gli investimenti messi in campo dall’amministrazione e che abbiamo illustrato loro nel corso di una riunione ad hoc.

È un’occasione persa per gli ambulanti

È un’occasione persa per gli ambulanti: quest’anno la città a Natale ha un programma denso di iniziative, che riguardano tutto il centro storico e non solo la parte monumentale di San Pellegrino.

Gli stessi ambulanti ci hanno detto, nel corso delle riunioni, che il mercatino di Natale è andato sempre peggio, poi hanno deciso di rinunciare per fare come si è sempre fatto.
Via Marconi è un asse strategico di collegamento tra il Sacrario, dove sono previste attività legate alla promozione e degustazione del cibo locale e delle sue tradizioni, e piazza del Teatro, piazza della Rocca e Prato Giardino.

Per questa ragione l’amministrazione sta valutando altre proposte che mirano alla valorizzazione di questo spazio così importante in modo innovativo e originale.

I cambiamenti sono indispensabili per la rinascita della nostra città e per questo non ci spaventano.

Chiara Frontini, sindaca di Viterbo
Silvio Franco, assessore allo sviluppo economico locale


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Sara Mairaghi 1484 Articoli
Sara Mairaghi, chitarrista per passione e hobby, dopo aver lavorato come free lance per alcuni siti web, è approdata presso Il Tabloid Motori dove gestiva la parte social del sito. Vista la sua passione per qualsiasi tipo di evento festaiolo e alla moda, cinema e spetacolo, nel settembre 2014 ha preso in carico la categoria Intrattenimento ed Eventi de Iltabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.