Frosinone, il bilancio della penultima domenica ecologica

frosinone



Si è tenuta il 20 febbraio la quinta delle sei domeniche ecologiche previste a Frosinone, nell’ambito del Piano sulla qualità dell’aria, per il contenimento dei valori delle polveri sottili, attraverso il coordinamento dell’assessorato all’ambiente di Massimiliano Tagliaferri. La bella giornata di sole è stata utilizzata da famiglie, giovani e anziani per svolgere attività fisica e sportiva all’aria aperta, con biciclette, monopattini o anche con semplici passeggiate.

60 controlli

In occasione della giornata di divieto di circolazione nell’area urbana, gli equipaggi della Polizia Locale di Frosinone, coordinati dal comandante Donato Mauro, nell’ambito delle verifiche del rispetto delle ordinanze emanate, hanno effettuato circa 60 controlli sugli autoveicoli in transito, elevando, dunque, 24 verbali. Una importante attività logistica e di sensibilizzazione circa le modalità di attuazione della giornata è stata fornita anche dai volontari del gruppo comunale di Protezione Civile. L’ultima domenica ecologica è prevista il 13 marzo 2022, con divieto di circolazione nell’area urbana dalle 8 alle 18. Sempre allo scopo di attenuare ulteriormente l’impatto delle polveri sottili nell’aria, l’amministrazione comunale ha infatti aggiunto una sesta domenica ecologica alle cinque imposte per legge come obbligo minimo, secondo quanto previsto dalla normativa regionale.

var url241926 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=1149&evid=241926”;
var snippet241926 = httpGetSync(url241926);
document.write(snippet241926);

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 23718 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.