Frosinone, messa in sicurezza delle strade comunali

frosinone



La giunta comunale, nell’ultima seduta settimanale, ha approvato la delibera relativa agli interventi di messa in sicurezza delle strade comunali, con l’approvazione studi di fattibilità tecnica ed economica.

Nell’ambito della manutenzione relativa alle pavimentazioni, il Settore lavori Pubblici – Servizio Manutenzioni, coordinato dall’assessore Fabio Tagliaferri,  ha provveduto a redigere un piano di interventi per la manutenzione straordinaria mirata alla sistemazione stradale di diverse vie di proprietà Comunale, dopo un attento monitoraggio dell’attuale situazione e dallo stato d’usura del manto.

Molti interventi si rendono necessari a causa dei repentini degradi della macrotessitura degli strati superficiali, dovuti per la maggior parte a manomissioni sulle reti tecnologiche o a causa di condizioni metereologiche avverse, oltre che al forte traffico veicolare, dalla periferia verso il centro urbano.

Su indicazione dell’Amministrazione Comunale e valutate tecnicamente le esigenze e priorità espresse, l’Ufficio ha individuato gli interventi, redigendo i Progetti di Fattibilità Tecnica Economica relativamente ai lavori necessari per la messa in sicurezza delle strade nelle periferie urbane, pari a 700.000 euro. La giunta ha quindi mandato al Settore di inoltrare istanza di contributo alla Regione Lazio.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 21428 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.