Fiumicino, arrestate tre persone per furto aggravato

carabinieri roma



A Fiumicino, i Carabinieri hanno arrestato una 62enne ed i suoi due figli, di 40 e 36 anni, per il reato di furto aggravato. Nel corso di un controllo, svolto con la collaborazione del personale della società che gestisce la distribuzione di energia elettrica, hanno accertato che i tre avevano effettuato un allaccio abusivo al contatore condominiale, di uno stabile in via Tago, che consentiva loro di sottrarre energia elettrica per rifornire la propria abitazione.

Nel proseguo dei servizi di controllo a Fiumicino

Nel proseguo dei servizi di controllo a Fiumicino, i Carabinieri hanno arrestato un cittadino cinese, 42enne, per evasione. L’uomo, che stava scontando una condanna agli arresti domiciliari per reati di droga, è stato sorpreso a passeggiare tranquillamente per le vie limitrofe, in palese violazione delle prescrizioni imposte dal provvedimento. L’evaso è stato nuovamente arrestato e sopposto agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar
Informazioni su Emanuele Bompadre 12842 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.