Morra: “Ma se provassimo a riflettere e cambiare?”

emergenza scarcerazioni



Così il senatore Nicola Morra del M5S sulla sua pagina Facebook:

Tanti sono ora in attesa delle misure che il Governo varerà.
Molti lo sono per necessità, perché, lavoro autonomo o dipendente che sia, nella nostra società l’economia è fondamentale e “non si fanno nozze con i fichi secchi”.
Ma è altrettanto vero che molti vogliono presto recuperare livelli produttivi, margini di profitto, tenore dei consumi di cui in precedenza disponevano.

Lo capisco

L’uomo è animale d’abitudine, sostenevano antichi filosofi, e dunque il cambiamento è sempre una sfida che fa paura.

Ma se provassimo a riflettere e cambiare? A partire da come organizzare e governare il sistema sanitario e la ricerca, o la valorizzazione di funzioni e professioni che scopriamo indispensabili solo quando la necessità e l’angoscia della morte ce lo impongono?

O tutto era perfetto?

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 21882 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.