Raggi: “3.000 i controlli effettuati dalla Polizia Locale di Roma Capitale”



Così la prima cittadina romana sulla sua pagina Facebook:

Questo fine settimana sono stati circa 3.000 i controlli effettuati dalla Polizia Locale di Roma Capitale in varie zone della nostra città. Dalle aree della movida alle principali vie e piazze del centro Storico come Trastevere, Testaccio, Ostiense, ma anche Piazza Bologna, San Lorenzo e Ponte Milvio, oltre ai presidi nelle zone circostanti le Stazioni Termini e Ostiense.

Locali, negozi e veicoli

Gli accertamenti hanno interessato locali e negozi ma anche la sicurezza stradale: in particolare per sanzionare i comportamenti pericolosi alla guida come l’eccesso di velocità.

Più di 1.000 le irregolarità sanzionate per quanto riguarda violazioni del codice della strada: 176 i conducenti multati perché sorpresi ad una velocità superiore oltre i limiti consentiti e circa un centinaio le auto rimosse per sosta selvaggia e irregolare.

Sanzioni per circa 10.000 euro

Nel corso dei controlli presso i locali e i negozi sono state elevate sanzioni per circa 10.000 euro, la maggior parte nei confronti di mimimarket per vendita illegale di bevande alcoliche. Rilevati illeciti anche in diverse attività per mancata esposizione di cartelli obbligatori, insegne luminose abusive e per disturbo alla quiete pubblica. Sanzioni anche per consumo irregolare di alcol, in base quanto disposto dal regolamento di polizia urbana. Il titolare di un locale è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria perché sorpreso dagli agenti a vendere alcolici a minorenni.

Come sempre ringrazio gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale impegnati ogni giorno per tutelare la sicurezza dei cittadini e il decoro della città.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 22640 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.