Raggi: “Proteggi il cuore di Roma” entra anche nei licei!”



Così la prima cittadina della capitale sulla sua pagina Facebook:

“Proteggi il cuore di Roma” entra anche nei licei! Oggi ne abbiamo parlato con gli studenti del Liceo Amaldi, nel Municipio VI.

È una responsabilità di ognuno di noi rispettare e proteggere la città, ed è stato davvero importante condividere questo messaggio anche con ragazze e ragazzi che si affacciano all’età adulta.

Il cambiamento parte dai giovani

Attraverso le vignette del fumetto abbiamo approfondito alcuni contenuti del Nuovo Regolamento di Polizia Urbana, insieme ad altri comportamenti importanti per rispettare la nostra città, l’ambiente e le altre persone. Il cambiamento parte dai più giovani ed è essenziale coinvolgerli attivamente, perché ognuno di loro possa diventare ‘ambasciatore’ di questi messaggi.

Per questo continueremo con eventi in tutti i Municipi, collaborando con le scuole per coinvolgere attivamente i ragazzi su questi temi fondamentali.

I ringraziamenti

Ringrazio l’istituto scolastico per aver ospitato l’evento, insieme all’assessora alla Persona, Scuola e Comunità solidale Veronica Mammì, al presidente del VI Municipio Roberto Romanella e al Comandante della Polizia Locale Antonio Di Maggio, che con il prezioso supporto di alcuni agenti hanno accompagnato gli studenti nell’incontro di stamattina. Un grazie speciale a tutte le persone che hanno collaborato alla realizzazione di questo progetto, agli uffici di Roma Capitale e all’illustratore Mario Improta, che ha messo gratuitamente a disposizione la sua ‘penna’ e anche oggi ha disegnato durante l’evento dialogando con i ragazzi dell’istituto.

“Proteggi il cuore di Roma” racchiude un messaggio fondamentale, che ognuno deve sentire come proprio: noi siamo i primi responsabili della nostra città.

 

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 22263 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.