Raggi: “L’amministrazione chiederà di ampliare l’organico dei vigili”



Così la Sindaca sulla sua pagina Facebook:

Le istituzioni sono unite per garantire la sicurezza a Roma. Per contrastare i fenomeni di traffico e spaccio di stupefacenti. E per costruire insieme ai cittadini nuovi presidi socio-culturali che rappresentano la prima risposta alla criminalità.

Per questo a Roma arriveranno più uomini delle forze dell’ordine e nascerà l’Osservatorio permanente per la Legalità, una cabina di regia di ascolto delle associazioni e dei cittadini. Il nostro obiettivo, infatti, non è solo quello di un maggior controllo del territorio. Vogliamo anche ascoltare le esigenze delle tante persone oneste che vivono nei nostri quartieri e dare loro risposte concrete, mirate. È in questo modo che dimostriamo di essere al loro fianco.

Oggi si è tenuta una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, a cui ha partecipato anche la Ministra Luciana Lamorgese. La ringrazio per il sostegno e per aver annunciato un rafforzamento dei presidi delle forze dell’ordine e l’invio di oltre 500 nuovi agenti nel 2020.

La nostra Amministrazione ha già assunto circa 1.000 nuovi vigili e chiederà di poter ampliare l’organico. Abbiamo ragionato insieme sul lavoro da fare per assicurare maggiore sicurezza ai nostri cittadini. Le istituzioni devono collaborare per dare una risposta forte e immediata. Lo stiamo facendo.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Загрузка...
Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 15757 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.