La Corte di Appello di Roma ribalta il giudizio sul Tubettificio Europeo S.p.A



Tubettificio Europeo S.p.A di Anzio: la Corte di Appello di Roma ribalta il giudizio del Tribunale di Velletri.

Condanna al risarcimento contributivo di 4 lavoratori

Il Presidente della IV Sezione Lavoro della Corte di Appello di Roma, Alessandro Nunziata, in riforma della decisione di I grado del Tribunale di Velletri ha condannato l’INPS a rivalutare la posizione contributiva di 4 lavoratori esposti ad amianto del Tubettificio Europeo di Anzio.

I lavoratori, difesi dall’Avv. Ezio Bonanni, Presidente dell’Osservatorio Nazionale Amianto, sono stati esposti ad amianto in concentrazione superiore alle 100 ff/ll, nella media delle otto ore lavorative e quindi hanno diritto al riconoscimento dei benefici contributivi.

La denuncia del legale, Ezio Bonanni

“E’ paradossale che per applicare una legge dello Stato che riconosce ai lavoratori esposti ad amianto il diritto alle maggiorazioni contributive utili per il prepensionamento e per l’adeguamento delle prestazioni, occorra sempre rivolgersi alle aule giudiziarie e comunque la sentenza di un Tribunale” – denuncia Bonanni – “in questo caso addirittura siamo arrivati alla Corte di Appello perchè il Giudice del Lavoro del Tribunale di Velletri, errando, aveva negato il rischio amianto, errando. E’ necessario un intervento urgente del nuovo Ministro del lavoro” – auspica il legale, componente della Commissione Nazionale Amianto del Ministero dell’Ambiente.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 20541 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.