Frosinone, bando di accreditamento per gli asili nido privati



Il dirigente del settore Welfare del Comune di Frosinone, quale ente capofila del Distretto Sociale B, rende noto che i Nidi d’Infanzia a titolarità privata presenti sul territorio dei Comuni del Distretto (Amaseno, Arnara, Boville Ernica, Castro dei Volsci, Ceccano, Ceprano, Falvaterra, Ferentino, Frosinone, Fumone, Giuliano di Roma, Morolo, Pastena, Patrica, Pofi, Ripi, San Giovanni Incarico, Strangolagalli, Supino, Torrice, Vallecorsa, Veroli e Villa Santo Stefano) possono presentare domanda per l’Accreditamento Regionale. È stato infatti pubblicato il Bando finalizzato al Sistema di Accreditamento Regionale dei Nidi d’Infanzia, con Approvazione delle Linee Guida per l’elaborazione del Sistema di qualità degli stessi.

L’Asilo Nido è un servizio educativo che offre al bambino uno spazio di gioco, di crescita fisica e psichica, di incontro con altri bambini ed adulti che si prendono cura di lui, rispondendo ai suoi bisogni di autonomia e di sviluppo; l’accreditamento costituisce per le strutture sia pubbliche che private condizione per l’accesso ai contributi regionali dedicati, diretti e indiretti. Il bando e la relativa modulistica sono disponibili sul sito del Comune di Frosinone, all’indirizzo https://trasparenza.comune.frosinone.it/index.php?id_oggetto=11&id_doc=452751.

Per ogni utile informazione è possibile rivolgersi presso i Comuni del Distretto o presso l’Ufficio di Piano del Distretto Sociale B, al numero 0775/2656453-6678, oppure scrivendo all’indirizzo info@distrettosocialefrosinone.it.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 18674 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.