Fuggire dalla verità…



Alla verità puoi mentire, puoi nasconderti, puoi fuggire lontano anni luce da lei ma puoi anche averla di fronte e ignorarla.

Puoi farle indossare tante maschere, una per ogni tua esigenza.

La verità è una merce di valore e come tale viene spesso contraffatta.

Ti illudi che la verità possa dimenticarti così come è illusoria una vita lontana dalla verità.

Ovunque e prima o poi, però, essa busserà alla tua mente ed al tuo cuore ed allora quello che non hai fatto tu prima con lei, lo farà lei con te.

Certo la verità può venire da così lontano che dopo averti raggiunto può essere sfinita e sembrare che non abbia più nulla da dirti; tranquillo prende solo il fiato.

Una volta che la verità inizia a parlarti, tutto il tempo perso ad evitarla, anche i lunghi anni, ti sembrerà un istante fastidioso e doloroso.

D’altronde che sapore può avere la verità per chi fugge da lei se non quello amaro? Un amaro contenuto in un calice che la vita ti costringe a bere tutto d’un fiato.

Un calice doloroso da buttar giù, almeno fino a quando il tuo cuore e la tua mente hanno, finalmente, ascoltato la sua realtà.

Ed è qui che ancora una volta hai la possibilità di scegliere cosa fare di fronte ad essa: viverla o ritornare a scappare.

La verità spaventa ma è pur vero che non ne possiamo fare a meno.

Vedi Dio offre ad ognuno di noi la scelta tra la verità e il riposo.

Tocca sempre a noi fare la scelta; sappi, però, che non potrai mai avere entrambi.

Tocca sempre a noi scegliere se vivere nella verità o nelle illusioni di menzogna.

 

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 22074 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.