Frosinone, riaperti i termini per le borse di studio



Il settore pubblica istruzione del comune di Frosinone, coordinato dall’assessore Valentina Sementilli, rende noto che sono stati riaperti i termini per l’erogazione di borse di studio a favore degli alunni iscritti alle istituzioni scolastiche secondarie di II grado (inclusi i centri di formazione professionale), relative all’anno scolastico 2018-2019 nell’ambito degli interventi di sostegno allo studio messi in atto dall’amministrazione Ottaviani.

Possono accedere al beneficio gli studenti residenti nel Comune di Frosinone che frequentano gli istituti indicati (statali o paritari), appartenenti a nuclei familiari con un livello Isee non superiore a 10.700,00 euro desunto dall’ultima attestazione Isee in corso di validità. Possono presentare la richiesta il genitore o la persona che esercita la potestà genitoriale, ovvero lo studente, se maggiorenne, in possesso dei requisiti sopra ricordati. Le domande vanno redatte su apposito modulo disponibile presso il sito internet istituzionale dell’ente (www.comune.frosinone.it), presso le segreterie delle scuole secondarie di II grado, oppure presso l’ufficio pubblica istruzione (piazza VI dicembre, Frosinone; tel. 0775 2656679), aperto al pubblico lunedì, martedì e giovedì dalle 10 alle 13; il mercoledì dalle 15.30 alle 17.30. Le domande devono essere necessariamente, e a pena di esclusione, corredate di attestazione Isee in corso di validità e copia del documento di identità in corso di validità del soggetto richiedente. Le domande, complete della documentazione suddetta, devono pervenire a mano, o a mezzo raccomandata A/R presso l’ufficio protocollo generale del Comune di Frosinone (piazza VI dicembre) o tramite pec all’indirizzo pec@pec.comune.frosinone.it, tassativamente e non oltre le ore 13 del 12 aprile 2019.

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 13141 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.