Un anno fa la scomparsa di Gino Forconi, insignito di Medaglia d’Onore IMI



Un anno fa la scomparsa di Gino Forconi. Nel 2012 era stato insignito di Medaglia d’Onore IMI.
La richiesta dell’Onorificenza era partita dall’Associazione “Un ricordo per la pace” nell’ambito
del progetto “Memoria agli IMI”. I ricordi della prigionia in Germania in un video a disposizione
degli Istituti di Istruzione di Aprilia che ne facciano richiesta.
“È tu tta una generazione che ci sta lasciando – commenta Elisa Bonacini – presidente di “Un
ricordo per la pace” esempio di grande forza interiore e fedeltà alla Patria. La guerra subita in
giovane età, molti avevano solo 20 anni; poi dopo l’8 settembre 1943 la cattura e l’internamento nei
lager in Germania, obbligati a lavorare fino a 12 ore al giorno, rischiando la vita sotto i
bombardamenti ed arrivando al punto di scavare tra i rifiuti per trovare un po’ di avanzi di cibo.
Abbiamo il dovere di mantenere la memoria del loro sacrificio. Merita di essere accolta la nostra
richiesta formalizzata al Comune di Aprilia il 13 novembre 2017 di intitolare una via/piazza alla
memoria degli Internati Militari Italiani (I.M.I) nel periodo 1943-1945. Una richiesta condivisa con
l’Associazione Arma Aeronautica di Aprilia il cui Presidente Onorario era stato proprio il caro Gino
Forconi. Motivazione aggiuntiva il conferimento ad oggi di 14 Medaglie d’Onore a cittadini
apriliani, numero che orgogliosamente pone Aprilia tra le Città del territorio pontino con il maggior
numero di Onorificenze ricevute.”
La storia
Dopo l’ armistizio dell’Italia l’8 settembre 1943 oltre 600.000 soldati italiani che non accettarono
l’adesione alla R.S.I. o alle formazioni delle SS furono catturati e deportati dai tedeschi nei lager
nazisti, costretti a lavoro coatto per l’economia di guerra della Germania.
Oltre 50.000 italiani non sopravvissero nei campi e migliaia ne morirono al rientro in Italia a causa
delle malattie contratte in prigionia.
Per la fedeltà dimostrata alla Patria il Governo Italiano nel 1997 ha conferito all’Internato Ignoto la
Medaglia d’Oro al Valor Militare; dal 2007 agli IMI ancora viventi ed ai loro eredi viene conferita
la Medaglia d’Onore.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 19338 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.