Pomezia, si era allontano sabato scorso dalla sua abitazione: ritrovato un 87enne

polizia



Impaurito e disorientato, così, sabato scorso, un ispettore della Polizia di Stato ha trovato a Pomezia un uomo di 87 anni, allontanatosi nella stessa mattinata a bordo della sua Fiat Panda.

Le ricerche degli investigatori, scattate nelle prime ore della giornata grazie alla denuncia di scomparsa fatta dalla nipote presso il commissariato Tor Carbone, si sono concentrate tra Ardea e Pomezia, località dalle quali il dispositivo di geolocalizzazione, installato nell’auto, aveva trasmesso il segnale.

Allertate le pattuglie della Polizia di Stato e dei Carabinieri che controllano quella zona, l’ispettore è andato personalmente a cercare l’anziano e, percorrendo la via Pontina, ha notato, giunto quasi a Pomezia, la macchina che stava cercando, accostata in maniera non regolare.

Avvicinatosi all’autovettura l’uomo in divisa ha trovato, al suo interno, un uomo in evidente stato confusionale. Dopo essere riuscito a calmarlo con parole di conforto, il poliziotto è riuscito a farsi dire il nome dall’anziano che non aveva con sé i documenti.

Si è così felicemente conclusa la disavventura del “nonnino” che ha potuto riabbracciare i figli, grati alla Polizia di Stato per l’immediato ed efficiente aiuto.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.