A Sorrento, il Natale profuma di rose, protagoniste del panettone in “limited edition”

sorrento



A Sorrento il Natale profuma… di rose. Quelle protagoniste del panettone in “limited edition” appena sfornato dal pasticcere delle celebrity, Antonio Cafiero.

Dolce sospeso

Un dolce sospeso tra tradizione e voglia di sperimentare, caratterizzato da un gusto insolito ed avvolgente, delicato e deciso al tempo stesso. Una bontà variegata alla rosa canina, scelta per impreziosire sia l’impasto, che il ripieno e la parte esterna del panettone, caratterizzata da una colata di cioccolato bianco al sapore di rosa, appunto.

Accanto ai “classici” del periodo natalizio, nel tempio delle delizie di corso Italia a Sorrento, quest’anno, dunque, oltre a panettoni classici e a novità come quelli alla sfogliatella, a struffoli, roccocò, zeppole tipiche della Costiera, gelati dai mille gusti e a dolci antichi come le ciambelle pompeiane – a base di miele, frutta secca, arance e mandarini – simbolo di abbondanza e buon augurio, sarà possibile assaporare questa originale specialità “pink”, disponibile sia nella versione da 1 chilo, che in quella mini da 150 grammi.

Gioco

“Di tanto in tanto – spiega Antonio Cafiero – mi piace “giocare” con i fiori, rendendoli “partecipi” delle mie creazioni. L’ho fatto in passato per i gelati ai Fiori di Bach e al glicine. Stavolta, la scelta è ricaduta sulla rosa, per un omaggio floreale, simbolico, destinato a tutte le donne. Un pensiero dovuto, a mio avviso, in un periodo così particolare… Ne è venuto fuori un panettone speciale, che racchiude unicità, delicatezza e decisione: caratteristiche che accomunano questo dolce e le donne stesse”.

 

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

A Sorrento, il Natale profuma di rose, protagoniste del panettone in “limited edition”

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 28524 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.