Rifiuti, Vocaturo, PD AMA: “Raddoppiata la capacità recettiva dell’isola ecologica di Acilia”

roma



Dopo sei anni di interdizione dell’isola ecologica di Acilia nel X Municipio a seguito di un incendio, il centro di raccolta riparte a pieno organico al 101%. Tutto questo è stato possibile grazie alla volontà attenta dell’amministrazione locale e alla pronta reattività del nuovo managment di Ama nella figura del Dg. dott. Pucci, che con 4 giorni di lavoro hanno messo a regime quello che in sei anni non si è fatto.

Come circolo del lavoro siamo felici di quanto accaduto

Come circolo del lavoro siamo felici di quanto accaduto, visto che le nostre denunce e le nostre richieste che facciamo da anni, oggi sono ascoltate e questo permette una sinergia che porta benefici ai cittadini che oggi con questa notizia gli è permesso di svolgere il conferimento dei rifiuti in maniere veloce e sicura e ai lavoratori Ama che finalmente lavorano in un ambiente sano e pulito, cosa che fino alla scorsa settimana non era così. Oggi si, c’è ascolto del territorio da parte della politica e dell’azienda e ci auguriamo che questo continui nel futuro perché dopo anni di vuoto oggi si sta andando nella giusta direzione e Ama  sarà la protagonista in questo percorso di cambiamento.

Così in una nota rilasciata in mattinata da Flavio Vocaturo, PD AMA.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.