Raggi: “Il Tar ci ha dato ragione sui buoni spesa”

donne



Così la prima cittadina romana sulla sua pagina Facebook:

Il Tar ci ha dato ragione confermando che sui buoni spesa distribuiti dal Comune durante il lockdown abbiamo agito in modo corretto e trasparente.
Il tribunale ha infatti rigettato il ricorso di Repas sottolineando la correttezza e totale imparzialità di Roma Capitale sull’affidamento della fornitura dei ticket.

Risposta concreta

Abbiamo agito in uno dei momenti più difficili e delicati dell’emergenza dando una risposta concreta e tempestiva a tanti cittadini in difficoltà: siamo stati i primi in Italia a mettere in pagamento i buoni spesa, introducendo tra l’altro la possibilità di erogare i ticket tramite una “app” per telefoni.
Abbiamo iniziato a distribuire i buoni spesa pochi giorni dopo l’annuncio del presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Abbiamo infatti immediatamente anticipato i 15 milioni di euro necessari per avviare le procedure. Era assolutamente necessaria un’azione rapida che desse sostegno alle famiglie e a chi era in difficoltà economiche. Lo abbiamo fatto in modo chiaro e trasparente.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 23520 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.