Raggi: “La nuova stazione del Pigneto sarà un nodo di scambio fondamentale”

raggi



Così la prima cittadina romana sulla sua pagina Facebook:

La nuova stazione del Pigneto sarà un nodo di scambio fondamentale tra le ferrovie regionali e la Metro C, che consentirà di agevolare notevolmente gli spostamenti di migliaia di persone che ogni giorno utilizzano il treno e la metropolitana per entrare e uscire dalla città.

È uno dei progetti di sviluppo più importanti della nostra città perché consente anche di riqualificare un’ intera area con un piano innovativo che prevede nuovo verde pubblico in superficie e spazi urbani moderni.

Operazioni in completamento

Oggi ho visitato il cantiere con l’assessora alle Infrastrutture Linda Meleo e il presidente del Municipio V Giovanni Boccuzzi, per vedere come procedono i lavori in questa fase. Dopo gli interventi delle società di pubblico servizio nel sottosuolo – che nei mesi scorsi hanno spostato cavi, tubazioni e impianti adeguandoli alla nuova viabilità del quartiere – Acea Ato2, sotto la supervisione del Dipartimento Simu, sta completando le operazioni di spostamento delle condutture idriche e la messa in funzione degli impianti nei tratti tra via Prenestina, via Casilina e via del Pigneto.

Pochi giorni ancora e il cantiere sarà, finalmente, consegnato a Rfi che procederà con i lavori per realizzare il progetto che cambierà completamente la fisionomia di uno dei quartieri storici di Roma.

In collaborazione con un partner importante come Rfi stiamo portando avanti uno dei progetti fondamentali per dotare Roma di infrastrutture all’avanguardia e riqualificare le periferie.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 21172 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.