Raggi: “La strada per il risanamento di Atac è quella giusta”

roma



Così la prima cittadina romana sulla sua pagina Facebook:

La strada per il risanamento di Atac è quella giusta. Andiamo avanti per rilanciare l’azienda di trasporto pubblico di Roma e mantenerla in mano pubblica.

L’ulteriore conferma arriva dal Tar del Lazio, che ha respinto il ricorso dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcm). Quest’ultima contestava la regolarità della proroga del contratto di servizio con cui abbiamo affidato all’azienda, fino al 2021, le attività di trasporto pubblico.

I giudici ci hanno dato ragione su tutta la linea

Mettere a gara il servizio di trasporto, e affidarlo eventualmente a privati, sarebbe stata una scelta che avrebbe bloccato i trasporti per i cittadini, distrutto Atac e messo a rischio i suoi 11mila lavoratori.

Uno scenario che abbiamo respinto, scegliendo la strada dell’Atac pubblica, avviando il suo risanamento e migliorando il servizio offerto ai cittadini, con oltre 400 nuovi mezzi in strada. Al nostro insediamento abbiamo trovato un’azienda praticamente fallita, con 1,3 miliardi di debiti e un parco mezzi vecchio e malandato.

Abbiamo preso un’altra direzione

Abbiamo deciso di salvare Atac e di dare un futuro a tutti i suoi dipendenti. Ci abbiamo sempre creduto e continueremo a farlo.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 22651 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.