Raggi: “Oggi sono stata nel quartiere Torre Gaia, nella periferia est di Roma”

raggi



Così la prima cittadina della capitale sulla sua pagina Facebook:

Oggi sono stata nel quartiere Torre Gaia, nella periferia est di Roma. Qui è stato confiscato un immobile alla criminalità organizzata. Noi ci apriremo un cohousing per persone anziane.

Lavori in corso

I lavori sono già in corso. Pensate che questo bellissimo appartamento prima era disastrato. Lo abbiamo quindi ristrutturato, con fondi europei, e poi arredato. Adesso mancano solo gli ultimi ritocchi e il servizio sarà presto attivo.

Vogliamo convertire parte delle nostre strutture e aggiungerne anche di nuove, come questo appartamento, per proporre alle persone anziane formule di ospitalità di dimensione familiare in cui poter avere più autonomia e autodeterminazione.

I ringraziamenti

Ringrazio tutte le persone che si sono impegnate in questo lavoro, che oggi ci dà un risultato davvero splendido, al servizio della nostra comunità. Grazie alle assessore Linda Meleo e Veronica Mammì, a Roberto Romanella – Presidente del Municipio VI di Roma Capitale, ai Dipartimenti coinvolti e ad ogni singola persona che ha contribuito.

L’intera operazione di riorganizzazione del sistema di accoglienza delle persone anziane sul nostro territorio coinvolge ad oggi 9 immobili. Entro il 2021 stimiamo di passare da circa 200 a oltre 300 posti disponibili stimati e soprattutto promuoveremo forme di cohousing e case alloggio inserite nei quartieri e uno stile di “invecchiamento attivo”.

Le persone sono risorse, valorizzare la dimensione di comunità e l’attivazione di ognuno è fondamentale. Anche così si migliora la qualità della vita, per i singoli e l’intera città.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 21423 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.