Raggi: “Noi non ci spaventiamo e non arretriamo”



Così la prima cittadina romana sulla sua pagina Facebook:

 

A pochi giorni dagli episodi avvenuti nel Municipio IV, oggi torno a parlarvi di un altro attacco, stavolta nel Municipio VII. Guardate queste immagini: cassonetti e automobili dati alle fiamme. Questi criminali pensano di intimidirci ma noi non ci spaventiamo e non arretriamo di un millimetro.

Cittadini danneggiati

Voglio che sia chiaro che atti di questo tipo non danneggiano solo l’Amministrazione, ma i cittadini onesti che loro malgrado devono assistere a episodi simili. Il danno è collettivo e tocca tutti.

Dall’inizio del 2019 a oggi sono stati bruciati più di 350 cassonetti Ama e nel 2018 erano stati oltre 500. Sono numeri sconcertanti a cui rispondiamo con l’immediata pulizia della strada e la sostituzione dei cassonetti distrutti. Stiamo inoltre intensificando il controllo nelle periferie: sono in arrivo 325 nuovi agenti della Polizia Locale che si aggiungeranno ai 1.000 che abbiamo già assunto.

Codardi

Ad atti codardi come questo rispondiamo con la determinazione che ci ha sempre contraddistinti continuando ad andare avanti #ATestaAlta.

Alla presidente del Municipio VII Monica Lozzi va il mio sostegno e il mio incoraggiamento a proseguire con il lavoro che sta svolgendo sul territorio.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 21890 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.