Frosinone, disposizioni sul rimborso dei libri di testo

viterbo



Comune, rimborsi alle famiglie per i libri di testo

L’ufficio Pubblica istruzione del Comune di Frosinone rende noto che sono aperti i termini per la presentazione delle domande per l’assegnazione dei contributi relativi alla fornitura gratuita, totale o parziale, dei libri di testo, sussidi didattici digitali e libri di lettura scolastici per l’anno scolastico 2019/2020.

L’amministrazione Ottaviani cerca, in tal modo, di fornire un ulteriore incentivo e sostegno allo studio, soprattutto per le situazioni familiari nelle quali possono mostrarsi maggiori criticità sociali.

Possono presentare la richiesta il genitore o la persona che esercita la potestà genitoriale, ovvero lo studente, se maggiorenne, in possesso dei seguenti requisiti: residenza nel Comune di Frosinone; indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) del nucleo familiare dello studente, riferito all’anno 2018, non superiore a € 15.493,71; frequenza, nell’anno scolastico 2019-2020, presso gli istituti di istruzione secondaria di I e II grado, statali e paritari.

 

Le domande vanno redatte esclusivamente su apposito modulo (Allegato A) già disponibile presso le segreterie delle scuole secondarie di I e II grado e l’Ufficio Pubblica Istruzione (sito in piazza VI dicembre; 0775/2656682; 0775/2656685), aperto al pubblico la mattina del lunedì, del martedì e del giovedì (10.00 – 13.00), e il mercoledì pomeriggio (15.30 – 17.30). Sarà possibile scaricare il modulo anche dal sito internet istituzionale (www.comune.frosinone.it).

 

Le domande devono, necessariamente e a pena di esclusione, essere corredate di: attestazione ISEE in corso di validità, rilasciata gratuitamente dai CAAF, per quanto attiene la situazione economica del nucleo familiare dello studente; copia del documento di identità in corso di validità del soggetto richiedente che firma l’istanza di concessione; documentazione delle spese sostenute per l’acquisto dei libri di testo, sussidi didattici, dizionari e libri di lettura scolastici (fattura, ricevuta fiscale). Non sono ritenuti validi gli scontrini fiscali; sono ammesse le spese effettuate on-line, purché regolarmente fatturate. Le domande, complete della documentazione suddetta, devono pervenire a mano, o a mezzo raccomandata A/R presso l’ufficio di protocollo generale dell’ente (piazza VI dicembre), o tramite PEC all’indirizzo pec@pec.comune.frosinone.it, tassativamente entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 9 dicembre 2019.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 20538 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.