Roma – Bilancio previsionale 2015, M5s capitolino: “ le nostre denunce come i rilievi dell’OREF”

campidoglio



Il bilancio non è conforme al piano di rientro imposto dal governo per risanare i conti di Roma; non rimuove «le criticità» rilevate dal Tesoro; fa emergere la pessima ‘gestione del patrimonio comunale’ nonché il mancato rispetto delle norme sugli appalti, che genera comportamenti antigiuridici e di illegalità diffusa subito denunciati ai giudici.
Non sono le dichiarazioni del M5S capitolino ma potrebbero esserlo integralmente perché in questi mesi il M5S Roma ha ripetuto più volte esattamente quanto riportato nella relazione dei revisori comunali. E’ stato infatti l’Oref a pronunciarsi così sulla manovra di bilancio previsionale che a breve approderà in aula.

Il M5S Roma ha continuamente rilevato come il Sindaco e l’Assessore Scozzese stessero lavorando ad una manovra fatta per raschiare il barile a fronte di quasi 400 milioni di mancate entrate.

Ancora con perfetta analogia tra le denunce del M5S capitolino ed i rilievi dell’Oref i revisori evidenziano “la gestione non efficace ed efficiente del patrimonio comunale, che si intende ora alienare, senza una valida e seria attività ricognitiva dei possibili immobili da destinare ai fabbisogni interni’. E ciò a fronte di elevatissimi fitti e locazioni passive pagate per l’emergenza abitativa o per gli uffici comunali.”

Su questo bilancio si vendono tutto. Il Sindaco si era presentato con un programma che esaltava i beni comuni, oggi invece ci ritroviamo un sindaco liquidatore” dichiarano i consiglieri 5 stelle.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Emanuele Bompadre 14097 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.