Libia: Scotto, preoccupato da ingerenze Turchia, subito iniziativa Italia e Ue
Primo Piano

Conte: “Cara Lavinia…”

Cara Lavinia,
grazie per la lettera che mi hai scritto e che l’altra sera tuo zio mi ha consegnato dopo l’incontro a teatro, a Vallo della Lucania. Avevo promesso che ti avrei risposto e lo faccio con piacere, anzi, sappi che anche a me farebbe molto piacere incontrarti e conoscerti di persona. Potremo farlo la prossima volta che verrò ad Agropoli. [CONTINUA]