Frosinone, report domenica ecologica

frosinone



Nel corso della domenica ecologica del 24 novembre, gli uomini della Polizia Locale di Frosinone, coordinati dal comandante Donato Mauro, nell’ambito delle verifiche del rispetto delle ordinanze emanate per il contenimento dei livelli di PM10 e di PM2,5 presenti in atmosfera, hanno effettuato una serie di controlli su diversi autoveicoli.

Pochi gli automobilisti indisciplinati

È sceso il numero degli automobilisti che hanno cercato di forzare il blocco della circolazione, tanto è che si è passati dai 43 verbali del 17 novembre alla elevazione di 15 verbali, per le violazioni al codice della strada, al termine del blocco effettuato domenica 24. Complessivamente, sono state impiegate nelle attività di controllo 14 unità operative più due ausiliari nei due turni.

Gli uomini della Polizia Locale hanno inoltre provveduto, nella stessa giornata, ad effettuare interventi di risoluzione delle criticità verificatesi a seguito del persistente maltempo che ha coinvolto il territorio comunale.

La prossima domenica ecologica è il 12 gennaio 2020

Le domeniche ecologiche, pur non costituendo, da sole, la risoluzione delle problematiche ambientali, tuttavia contribuiscono ad attenuare l’incidenza delle emissioni in atmosfera, insieme ad altri provvedimenti e accorgimenti, adottati nel corso degli ultimi anni da parte dell’amministrazione Ottaviani (l’istituzione delle isole pedonali per il fine settimana; il servizio di verifica e controllo degli impianti termici, civili e industriali; il rinnovo della flotta del trasporto pubblico locale, con autobus a basso impatto ambientale, tutti euro 5, euro 6, a metano e a batteria; l’istituzione di nuovi parchi pubblici, come il parco Matusa, e aree verdi; l’introduzione della settimana corta per tutti gli istituti di ordine e grado, per permettere una maggiore areazione atmosferica per 48 ore consecutive; l’adozione delle centraline Ancler,  per il rilevamento autonomo delle emissioni).

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 22640 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.