Frosinone, Pagella d’oro 2019



Nuova edizione per la Pagella D’Oro, che vedrà protagonisti, sabato 16 marzo alla Villa comunale di Frosinone dalle ore 10, gli alunni che frequentano gli istituti del capoluogo che hanno riportato i voti e i giudizi più alti. Nata su impulso del comitato del quartiere “Amici della Pescara”, l’iniziativa – che l’anno scorso ha compiuto 20 anni – è stata organizzata, nel caso dell’edizione 2019, dall’assessorato comunale alla pubblica istruzione, coordinato da Valentina Sementilli. Nella sala conferenze della Villa, sabato saranno premiati i 10 ragazzi che più si sono distinti, a conclusione del ciclo di studi delle elementari o delle medie, nel corso dell’anno scolastico 2017-2018.

“L’amministrazione comunale di Frosinone crede nei giovani e nelle loro capacità ed è fermamente convinta che investire nella cultura e nell’istruzione significhi contribuire alla formazione dei cittadini e della classe dirigente di domani – ha dichiarato il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani – Solo premiando il merito degli studenti e, di conseguenza, i sacrifici così frequentemente compiuti da tante famiglie, si potrà raggiungere il traguardo di una società fondata sui valori della solidarietà e della coesione sociale. Un ringraziamento va, sicuramente, rivolto ai genitori che sostengono e supportano i propri ragazzi nel percorso di studi e ai docenti, oltre che ai dirigenti dei nostri istituti scolastici, che lavorano con loro quotidianamente, dando loro il giusto incoraggiamento e la migliore preparazione perché possano raggiungere obiettivi sempre più importanti. Un sentito ringraziamento anche al comitato del quartiere “Amici della Pescara”, che per due decenni ha organizzato un evento che pone l’accento sull’importanza dello studio, della cultura e del merito”.

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 13435 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.