4 dicembre 2016

Regione Lazio – Avenali: “Verso una regione capofila nell’agricoltura sociale e di qualità.”

“Il ritorno dei giovani alla terra non è più una sorpresa, né tantomeno è un fenomeno che accenna a diminuire. Come regione abbiamo quindi il dovere di sostenere questo trend indirizzandolo verso soluzioni sostenibili e utili per tutto il territorio – dichiara Cristiana Avenali Consigliera della Regione Lazio – Il presidente Zingaretti ha presentato dei dati importanti: se dal 2011 ad oggi le realtà di agricoltura sociale e condivisa sono passate da 36 a 130, ci troviamo di fronte non solo ad una ripresa della nostra economia, ma anche ad un rinnovato interesse verso una pratica come quella agricola fondamentale anche per ricostruire coesione sociale.”

“Se sul territorio italiano stanno riguadagnando terreno i boschi (+600.000 ha dal 2005 secondo dati 2014 del Corpo Forestale) è proprio perché stanno diminuendo i terreni coltivati sebbene la domanda di cibo non sia affatto diminuita. per affrontare le sfide alimentari di domani, specie nell’anno dell’Expo, dobbiamo invece renderci conto che non è possibile continuare a delocalizzare la produzione di frutta, verdura e cereali costringendo poi ad una costosa e ambientalmente insostenibile importazione.”

Le eccellenze agroalimentari del nostro territorio devono essere sostenute e valorizzate e la produzione deve essere spostata il più possibile vicino al consumatore diretto – prosegue Avenali – anche per questo ritengo che il futuro del Lazio debba essere un futuro in cui il cibo viaggia sempre meno prima di essere consumato, un futuro in cui acquistare cibo biologico diventa una pratica quotidiana e un futuro in cui l’agricoltura di qualità viene messa al primo posto. In questo senso anche i parchi e le aree protette diventano fondamentali offrendo un territorio sano, libero dall’inquinamento ed in cui i giovani imprenditori possano avviare attività sane, sociali e sostenibili. L’agricoltura sociale, multifunzionale, di filiera corta diventa quindi un punto fondamentale della politica economica e agricola della nostra amministrazione, da attuare con i fondi del PSR sui quali la Regione Lazio sta facendo un ottimo lavoro, e lo sarà ancora di più con l’approvazione della legge sulla filiera corta, ora pronta per l’approvazione da parte della commissione bilancio. “

About Sara Mairaghi 1226 Articoli
Sara Mairaghi, chitarrista per passione e hobby, dopo aver lavorato come free lance per alcuni siti web, è approdata presso Il Tabloid Motori dove gestiva la parte social del sito. Vista la sua passione per qualsiasi tipo di evento festaiolo e alla moda, cinema e spetacolo, nel settembre 2014 ha preso in carico la categoria Intrattenimento ed Eventi de Iltabloid.it