Coppa Nissena domani la presentazione della 63esima edizione

coppa nissena presentazione

Superata quota 170 iscritti e collaudato il percorso della Coppa Nissena, gara dell’Automobile Club Caltanissetta che dal 22 al 24 settembre sarà 11°
e penultimo round di Campionato Italiano Velocità Montagna con validità di Trofeo Italiano Velocità Montagna e Campionato Siciliano.
Novità 2017 quella che venerdì 22 le verifiche presso l’AC Nisseno. Alle 16 di giovedì 21 conferenza stampa a Palazzo Moncada

La 63° Coppa Nissena si mette definitivamente in moto con il primo dato che riporta le iscrizioni oltre quota 170. Domani,
giovedì 21 settembre alle 16, la Conferenza Stampa di presentazione a Palazzo Moncada alla presenza di organizzatori ed istituzioni.
Oggi ottenuto l’Ok per il tracciato, dopo i lavori di rifacimento di diversi tratti del manto stradale grazie al prezioso e professionale contributo lavorativo dell’ANAS,
la commissione preposta ai controlli preventivi sul percorso di gara ha collaudato la SP 122 sui 5,450 Km che uniscono
Ponte Capodarso al Villaggio santa Barabara, alle porte di Caltanissetta.

Soddisfazione e gratitudine è stata espressa dall’Automobile Club Caltanissetta attraverso il suo Presidente l’Avvocato Carlo Alessi,
che ancora una volta ha confermato con orgoglio che la Coppa Nissena trova negli enti pubblici e privati, locali e non solo,
validi partner che credono fermamente nell’importanza dell’evento sportivo.

COPPA NISSENA: LE NOVITA’ 2017

Tra le novità del 2017 della Coppa Nissena il ritorno delle verifiche presso la sede dell’Automobile Club nisseno in via Pietro Leone,
dove dalle 14.30 alle 20.30 di venerdì 22 settembre si aprirà il week end motoristico con le operazioni di verifica per i concorrenti iscritti.
L’evento motoristico nisseno sarà ufficialmente presentato domani, giovedì 21 settembre alla e 16 a Palazzo Moncada nel centro di Caltanissetta.
Saranno presenti alla conferenza il Presidente dell’AC Nisseno, organizzatore della gara Avv. Carlo Alessi, il Direttore dello stesso ente di via Pietro Leone,
il Direttore di Gara Alessandro battaglia, il Primo Cittadino di Caltanissetta Dr. Giovanni Ruvolo con altri esponenti dell’Amministrazione cittadina sempre vicina all’evento e partecipe del valore che lo stesso rappresenta per la città e per l’intera regione.

Superata la quota delle 170 iscrizioni pervenute presso l’AC Nisseno, adesso l’elenco è in fase d’approvazione da parte della Federazione.
Molti protagonisti del Tricolore hanno confermato la loro presenza, in particolare coloro che hanno continuamente animato le sfide di vertice in gara,
come il neo Campione Italiano Domenico Scola e la rivelazione catanese di classe 3000 Domenico Cubeda, entrambi sulle Osella FA 30 Zytek,
ma anche il sardo neo Campione gruppo E2SC Omar Magliona su Norma.

TRA I GRUPPI PIU’ AGGUERRITI IL CN

Ancora oggetto di appassionanti sfide molti gruppi, come il CN, quello dei prototipi biposto con motorizzazioni derivate dalla serie,
dove sembra senza fine la ricerca dello spareggio tra Luca Ligato ed Achille Lombardi sulle Osella PA 21 EVO,
ma su stessa vettura ago della bilancia si propone il giovane nisseno Salvatore Miccichè;
il gruppo A dove è leader il catanese Salvatore D’Amico su Renault New Clio;
nel gruppo N dove il tenace sorrentino di Trento “O Play” su Mitsubishi Lancer potrebbe chiudere il discorso;
ed infine nel gruppo RS turbo dove è tutto da decidere tra le MINI del Reatino Scappa, neo vincitore ad Erice e leader,
contro il pugliese campione in carica Giacomo Liuzzi: il gruppo “Bicilindriche” dove in testa c’è il calabrese Angelo Mercuri,
anche se ha dovuto parecchio faticare a Erice dove ha vinto il catanese Cardillo, entrambi sulle Fiat 500.

COPPA NISSENA: IN PALIO ANCHE IL TROFEO MEMORIAL LUIGI CAMPIONE

Tutto è pronto, dunque, per l’edizione numero 63 della longeva gara siciliana che dal 22 al 24 settembre sarà l’undicesimo e penultimo round del
Campionato Italiano Velocità Montagna, particolarmente importante come seconda delle tre gare delle fasi finali con coefficiente 1,5,
con validità per il Trofeo Italiano Velocità Montagna sud e per il Campionato Siciliano Velocità Salita, serie regionale per la quale prederanno punti anche le Autostoriche, immancabili protagoniste della gara nissena. La corsa assegnerà anche il Trofeo Michele Tornatore ed il Memorial Luigi Campione.

Sabato 23 le due salite di ricognizione dei 5.450 metri di tracciato considerato tra i più tecnici in assoluto.
Domenica 24 settembre saranno le due salite di gara ad emettere i verdetti.
La Cerimonia di Premiazione si svolgerà al termine della competizione proprio al Villaggio Santa Barbara.
Tutte le informazioni sono come sempre disponibili sul sito internet www.acicl.it e sui profili social di Facebook e twitter @Coppanissena,
oltre che sul sito ufficiale dei Campionati Italiani www.acisportitalia.it

I video del giorno

Informazioni su Emanuele Bompadre 10585 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.