Maltempo Fiumicino, FDI-Patria e Libertà: “Nonostante l’allerta comune impreparato”

maltempo fiumicino

MALTEMPO FIUMICINO – L’ennesima tragedia annunciata. La pioggia copiosa che si è abbattuta per tutta la mattinata ha dato luogo a numerosi allagamenti in tutto il territorio del comune di Fiumicino: continuano ad arrivare numerose segnalazioni da Isola Sacra, Focene, Aranova e anche dal cuore stesso di Fiumicino città. Svariate strade, abitazioni, autorimesse e negozi sono ormai completamente allagati.

La situazione meteo non sembra migliorare e sono previste piogge intense nelle prossime 24 ore che andranno a compromettere ulteriormente una situazione già molto critica.

Vista l’allerta meteo diramata con abbondante anticipo da tutti i media, non ci spieghiamo come il nostro Sindaco e la sua squadra di tecnici non siano stati in grado di prevenire un simile disastro. Nessuna pulizia dei tombini nella maggior parte delle vie, nessun dispiegamento di forze ausiliarie in caso di prevedibili situazioni di disagio e pericolo per i cittadini.

Adesso ci chiediamo a chi darà la colpa il nostro Sindaco; probabilmente alla pioggia troppo copiosa a seguito di un lungo periodo di siccità, ma sappiamo bene che in qualsiasi comune con un piano di prevenzione che si rispetti certe cose non accadono, neanche in caso di calamità naturale improvvisa.

Ora tocca ai cittadini organizzarsi con stivali di gomma e bastoni per liberare i canali di scolo delle acque piovane per scongiurare il pericolo di trovarsi con la casa allagata… come d’abitudine Fiumicino si deve arrangiare.

Così in una nota Alessio Berardo di FDI-Patria e Libertà

I video del giorno