Alberghiero Ladispoli, libri di testo: solo un problema tecnico

alberghiero ladispoli libri scolastici

ALBERGHIERO LADISPOLI – Fra pur necessarie politiche di ‘razionalizzazione’ della spesa (che si traducono spesso in tagli alle dotazioni organiche degli Enti Pubblici), piani di dimensionamento scolastico e sovraccarico di adempimenti burocratici, la vita quotidiana delle scuole italiane è sempre più complessa e impegnativa.
Realtà ben nota a Dirigenti, Vicepresidi, docenti e a tutti coloro che operano nel mondo della formazione, costretti ormai a rispondere con spirito di sacrificio, virtuosismi organizzativi e ore di straordinario alle crescenti richieste di studenti e famiglie.

Capita così, alla vigilia dell’apertura dell’anno scolastico, che anche scuole ben conosciute nel territorio per i livelli di eccellenza della loro offerta formativa finiscano nell’occhio del mirino per apparenti inadempienze, dovute invece a semplici problemi tecnici. E’ successo all’Alberghiero di Ladispoli, storico Istituto Professionale del litorale laziale, che ha formato e continua a preparare generazioni di professionisti del settore enogastronomico e turistico. La mancata pubblicazione della lista dei libri di testo sul sito della scuola ha destato, nei giorni scorsi, le comprensibili preoccupazioni dei genitori.

Per tranquillizzare e rasserenare gli animi sono però intervenuti prontamente la Dirigente Scolastica Prof.ssa Vincenza La Rosa (in questi giorni trattenuta a casa per gravi problemi di salute, ma in contatto costante con i suoi collaboratori), la Vicepreside dell’Istituto Alberghiero, Prof.ssa Valeria Mollo e tutti i membri dello staff di Presidenza. La Prof.ssa Mollo, nel commentare i fatti, ha non solo spiegato con precisione inappuntabile i problemi tecnici legati ai ritardi nella pubblicazione delle liste dei libri di testo, ma ha anche ribadito l’assoluta disponibilità ad ogni chiarimento, ricordando l’indefessa alacrità della Dirigenza e del suo staff, che ha assicurato senza soluzioni di continuità la propria presenza a scuola durante l’intera estate, con l’unica eccezione delle ferie dovute e prescritte dal Contratto Collettivo Nazionale.

La polemica, dunque, si è spenta sul nascere e si è trasformata invece in un’occasione propizia per un confronto franco e sereno con le famiglie: “Le segreterie didattiche sono quotidianamente subissate di adempimenti e incombenze burocratiche. – ha dichiarato la Prof.ssa Mollo – Come è ovvio, il personale può richiedere i giorni di permesso e di ferie previsti dalla legge. Nel caso specifico, si è trattato di alcuni errori nella digitazione delle numerose schede dei libri di testo dell’Istituto Alberghiero, che ci hanno spinto a bloccare la pubblicazione delle liste, per evitare inutili spese alle famiglie. Preferiamo un’attenta revisione di ogni singolo codice ISBN ad un solo euro versato in eccesso. Desidero ringraziare tutti i membri dello staff di Presidenza, che con passione e professionalità stanno affiancando la Segreteria ed ultimando i necessari controlli. I docenti forniranno le dovute indicazioni. Rimaniamo a disposizione per ogni ulteriore chiarimento”.

I video del giorno

Informazioni su Ruggero Terlizzi 3231 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it