Roma, ambiente, l’amministrazione al lavoro per la stagione autunnale

“Pianificare una serie di interventi miranti a risolvere le criticità territoriali più impellenti e a eliminare i conseguenti disagi che ne derivano ai cittadini. La volontà di questa Amministrazione per quel che concerne la manutenzione delle caditoie, dei pozzetti assorbenti e della rete fognaria è emersa in maniera chiara e netta nel corso della seduta odierna della Commissione Ambiente, presieduta dal sottoscritto in qualità di vice-presidente.

Nel dettaglio, abbiamo esaminato la situazione inerente al Municipio X, nel quale sono già stati effettuati dei lavori in tal senso ma che, al pari delle altre circoscrizioni, necessita di lavori che permettano di affrontare con maggiore serenità la prossima stagione autunnale. Interventi importanti, di cui si terrà certamente conto nel prossimo bilancio e che saranno individuati sulla base di uno studio dettagliato delle esigenze manifestate da ciascun territorio. In tale ottica, assieme al presidente Diaco e alla Commissione Ambiente, ci recheremo personalmente in ciascun Municipio al fine di accertarci di persona del reale stato di cose. Ovviamente, tali interventi richiederanno l’implementazione di azioni sinergiche e concertate con Ama e Simu, competenti rispettivamente per la pulizia esterna e interna delle caditoie. Tale coordinamento si renderà necessario anche per quel che riguarda la manutenzione della rete dei canali, per la quale abbiamo richiesto l’istituzione di una cabina di regia che tenga conto delle diverse competenze in materia possedute dai vari soggetti coinvolti. Attualmente, il Consorzio di Bonifica sta ultimando i lavori relativi allo sfalcio delle sponde e allo spurgo delle acque e, entro settembre, inizierà un secondo ciclo manutentivo in vista della stagione delle piogge.

Infine, sulla questione spazzamento fogliame, abbiamo richiesto ad Ama di fornirci un programma dettagliato degli interventi ordinari e di quelli dedicati da implementare, chiedendo di accelerare le operazioni di de-cespugliamento e di spazzamento delle foglie attorno ai plessi scolastici, oggetto di frequentazione sin dal primo settembre. Siamo stati lieti di apprendere che Ama sta effettuando regolarmente le operazioni programmate e che ciò stia avvenendo nel pieno rispetto del contratto di servizio, senza ulteriori aggravi per le casse del Comune. Dal canto nostro, manterremmo alta l’attenzione sui temi trattati quest’oggi, con la ferma intenzione di fornire ai cittadini servizi sempre più funzionali ed efficienti”.

Lo dichiara, in una nota stampa, il capogruppo capitolino M5S Paolo Ferrara.

I video del giorno