Milan, Montella: “Contento della vittoria sofferta”

Vincenzo Montella, dopo la vittoria dei rossoneri per 2-1 contro il Cagliari, si è presentato ai microfoni di Milan TV a San Siro. Questa l’analisi del Mister:

VITTORIA SOFFERTA
“Sono contento che sia successo all’inizio di vincere soffrendo, così capiamo cosa è necessario per ambire a grandi traguardi. Lo spirito di squadra c’è e mi rende orgoglioso. Voglio sottolineare la prestazione di Montolivo. Adesso nessuna illusione, si lavora meglio quando si vince e dobbiamo fare come abbiamo fatto finora”.

SUSO MATCH-WINNER
“Nessuno lo ha messo in dubbio, né la parte tecnica né quella della società. È un calciatore importante, cresciuto tantissimo e può farlo ancora molto in termini risolutivi. Si è meritato la convocazione in Nazionale”.

NAZIONALI
“Siamo in pochi, ci riposeremo, soprattutto noi allenatori e staff. Lasciamo un giorno libero in più. Lavoreremo su chi è rimasto a Milanello per recuperare a pieno Bonaventura e Romagnoli”.

ATTACCO
“Cutrone sta facendo molto bene, sono contento per la sua convocazione. È sempre lo stesso ragazzo, sarà importante non perdere la fiducia godendosi il momento. Kalinic sta bene, si è integrato. Aveva voglia di Milan, pur di rinunciare a qualcosa. Ho messo lui e non André Silva perché conosce bene il calcio italiano: avrà tempo e modo di dimostrare il suo valore. Borini? Ha fatto una prestazione di sostanza, incarna perfettamente il noi della squadra, sta facendo bene e me lo aspettavo”.

 

I video del giorno

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 9386 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.