Concerto gratis PFM a Cerveteri per l’Etruria Eco Festival

concerto gratis pfm cerveteri

Concerto gratis PFM – Per l’Estate Caerite arriva per un concerto gratis PFM per una serata all’insegna della storia della musica italiana.
Una band che ha portato il rock progressivo italiano in giro per il mondo, riuscendo ad entrare nelle classifiche americane.
Autori di canzoni magistrali come Impressioni di settembre, Chi ha paura della notte e le collaborazione con Fabrizio De Andrè.
A Cerveteri domenica 3 settembre il clou della serata sarò il concerto gratis PFM che impreziosirà ancora di più l’Estate Caerite e l’Etruria Eco Festival.

“È un grande onore poter annunciare la presenza di un gruppo storico, un’istituzione della musica italiana come la Premiata Forneria Marconi all’interno dell’evento di punta della nostra Estate Caerite. Nella nuova location di Piazza Aldo Moro, torna anche quest’anno l’Etruria Eco Festival”. Lo ha detto Alessio Pascucci, ufficializzando il programma completo dell’undicesima edizione della kermesse che da più di un decennio coniuga musica, spettacolo, arte e promozione del rispetto dell’ambiente e del territorio.

“L’edizione di quest’anno dell’Etruria Eco Festival sarà davvero originale – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – per prima cosa, cambia la location: per la prima volta gli spettacoli si spostano dalla cornice naturalistica del Parco della Legnara alla centralissima Piazza Aldo Moro, nel cuore della città, ai piedi della suggestiva scalinata di Piazza Santa Maria e al centro del commercio cittadino. La seconda novità è che per la prima volta sarà un ‘Festival itinerante’. La serata di apertura di giovedì 31 agosto infatti, si terrà all’interno del Castello di Santa Severa, teatro quest’estate di un ricco programma di spettacoli promossi dalla Regione Lazio e da LAZIOcrea. È la prima volta, dopo tantissimi anni, che il nostro Festival esce dai confini di Cerveteri: non escludiamo che possa essere l’avvio di un percorso per far si che nasca una rete di eventi che coinvolga i Comuni del Litorale e l’Etruria Eco Festival”.

“Anche quest’anno l’Etruria Eco Festival sarà sinonimo di qualità – ha dichiarato Federica Battafarano, Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri – nelle quattro serate di Piazza Aldo Moro ripercorreremo la storia della grande musica. Insieme al nome storico della Premiata Forneria Marconi, che siamo davvero onorati di poter ospitare nella nostra città, ci sarà il rock e l’energia di Enrico Capuano e la Tammurriata Rock e poi saliranno sul palco due meravigliose cover band: una dei Pink Floyd e una degli U2. Come abitudine del nostro Festival, non mancheranno dibattiti, convegni sull’ambiente e stand di artigianato”.

Venerdì 1 settembre il Festival torna nella sua location di Cerveteri. Primo spettacolo in programma, alle 21.30 Enrico Capuano e la Tammurriata Rock, un capostipite del nuovo Folk-rock italiano. Sabato 2 settembre sarà il turno della PINK FLOYD NIGHT.

Domenica 3 settembre è il turno della Premiata Forneria Marconi, il gruppo rock italiano più famoso al mondo, l’unica band nazionale ad avere scalato la classifica Billboard negli Stati Uniti e che dal Giappone agli Usa, dalla Korea agli UK, dal Canada al Mexico, dalla Spagna al Brasile, ovunque PFM è accolta come masterpiece del rock d’autore e della musica immaginifica.

Chiude la rassegna, lunedì 4 settembre, gli ‘Achtung Babies’, con uno straordinario tributo agli U2 e all’album “The Joshua Tree”, che quest’anno festeggia i suoi trent’anni dall’uscita. L’ingresso a tutti gli spettacoli di Etruria Eco Festival è libero e gratuito.

Hanno reso possibile la realizzazione dell’undicesima edizione dell’Etruria Eco Festival, la Regione Lazio nella persona del Presidente Nicola Zingaretti, l’Assessorato alla Cultura della Regione Lazio, l’Assessorato all’Ambiente della Regione Lazio, LAZIOcrea, ARSIAL, Fondazione CARICIV, COOPCulture e la Multiservizi Caerite Spa.

 

I video del giorno

Informazioni su Ruggero Terlizzi 3236 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it