Circeo Film Arte Cultura

Si chiude domani – sabato 26 agosto a San Felice Circeo (Latina) il Circeo Film Arte Cultura, kermesse culturale promossa dal Comune di San Felice Circeo, in due location prestigiose e suggestive, Piazza Luigi Lanzuisi e, per gli eventi speciali, Vigna la Corte. La rassegna – a ingresso gratuito fino a esaurimento posti – è realizzata in collaborazione con l’associazione culturale Four Events, il coordinamento artistico di Francesca Piggianelli e la direzione artistica del regista Paolo Genovese. Conduttrici della rassegna Tosca D’Aquino, Matilde Brandi e Flora Canto.

La serata di  domani, sabato 26 agosto, si apre alle ore 19:00 presso Vigna La Corte, con l’intrattenimento musicale del Federico Anselmucci Trio e a seguire l’incontro speciale con l’attore Ninni Bruschetta, presentato da Flora Canto. Dalle ore 21:00, in piazza Lanzuisi, le premiazioni che vedranno sul palcoMaria Grazia Cucinotta e Nando Moscariello (che saranno premiati per la loro attività come fondatori della scuola di cinema Action Academy), il Premio per il Miglior Artista Maschile dell’anno, Alessio Boni, il produttore Marco Belardi, la giovane stilista Raffaella Frasca, che riceverà il Premio per la Moda; Gennaro Marchese (premiato per il trucco e parrucco) ed Enrico Brignano, che riceverà il Premio Speciale Cinema Tv e Commedia e sarà omaggiato con la proiezione del film “Ci vediamo domani”, commedia di Andrea Zaccariello.

E’ stata una vera e propria Festa del Cinema – dichiarano gli organizzatori dove i colori dell’arte si andranno a mescolare alle emozioni dei film. Sono state omaggiate le eccellenze del mondo del cinema con produttori, registi, attori e sceneggiatori. Un grande evento e una vetrina per raccontare i film e i loro protagonisti con i quali condivideremo degli incontri e dei dibattiti per entrare nel vivo delle diverse maestranze”. La rassegna è patrocinata da: Mibact – Direzione Generale Cinema; Regione Lazio; Comune di San Felice Circeo; Roma Lazio Commission.

I video del giorno

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 9389 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.