La Futsal Isola inizia una nuova avventura: si riparte dalla C1

Dopo 3 anni in serie A inizia la nuova avventura della Futsal Isola. La squadra di Fiumicino torna a giocare al PalaMirkoFersini e ricomincia dal massimo campionato regionale, la serie C1. Tanti giovani. Diciotto elementi in totale. L’under 21 e la juniores campione Oranje al completo, promossa in toto per tentare l’avventura nel massimo campionato regionale, la serie C1. Squadra affidata a mister Gustavo Arribas.

“Come ho già ho avuto modo di sottolineare – spiega il presidente Massimiliano Mazzuca – giocare a Roma, lontani dai nostri tifosi e dalla nostra gente aveva snaturato il progetto. La serie A è splendida se hai una città dietro che ti sostiene”.

“Fare sport ad alti livelli qui a Fiumicino è impossibile, le strutture non ci sono e quelle poche non sono omologate per la A. Tornare indietro non aveva senso se non con un progetto totalmente nuovo che desse la possibilità ai ragazzi del nostro vivaio di crescere e continuare un percorso che ci ha portati a vincere il campionato Juniores. Sarà un campionato durissimo, affronteremo corazzate, ma siamo sicuri di riuscire a creare un senso di appartenenza vero che vada oltre le vittorie e le categorie”

Il roster: Giacomo Arpinelli (98), Simone Bonelli (98), Nicolo Cammisa (01), Dario Colla (98), Alessandro Corsetti (91), Simone Cotzia (98), Omar D’aprano (98), Ernesto Maggini (96), Roberto Marconi (95), Mattia Mazzuca (95), Alessio Pianigiani (96), Emanuele Pioli (99), Francesco Ruisi (95), Piero Ruisi (95), Dennis Staccone (98), Dario Terlini (95), Luca Tiveron (98), Daniele Zaza (96).

I video del giorno