Bonifica idraulica ad Ostia, la Regione finanzia due interventi

Nuovi lavori di bonifica idraulica nel comprensorio cittadino di Ostia. La Regione Lazio – assessorato alle infrastrutture – ha assegnato al consorzio Tevere Agro Romano due finanziamenti, per altrettanti interventi, per un importo complessivo di 2,2 milioni di euro. Le risorse saranno impegnate per la ricalibratura, l’inversione di pendenza del Canale Ostiense e per il suo collegamento con l’impianto idrovoro di Nuovo Bagnolo (per una spesa di 1,5 milioni) e inoltre per la manutenzione della rete scolante consortile di Canale Bagnolo (spesa di 678mila euro).

“Grazie alla collaborazione dei dirigenti regionali siamo riusciti a recuperare risorse rimaste inutilizzate per lungo tempo e che – dice Antonio Marrazzo, commissario del Tevere Agro Romano – rischiavano di andare irrimediabilmente perse. Determinante per la riuscita dell’operazione è stata la sensibilità istituzionale dell’assessore Fabio Refrigeri, che da subito ha condiviso la necessità di sostenere gli interventi”. I lavori sono finalizzati alla mitigazione del rischio idrogeologico e al potenziamento delle opere di bonifica idraulica che sono essenziali per garantire ottimali condizioni di sicurezza e vivibilità ai residenti di popolosi quartieri cittadini che, trovandosi sotto il livello del mare, necessitano di interventi di tutela e prevenzione continui e costanti.

“Illustrerò personalmente la finalità di queste opere ai rappresentanti dei comitati di quartiere di Ostia che ho avuto modo di conoscere durante le assemblee pubbliche alle quali ho partecipato, anche recentemente, per informare la comunità cittadina su tutte le attività del consorzio di bonifica” conclude Marrazzo.

I video del giorno