‘I really love…’, il cortometraggio di Nicola Guarino, parteciperà alla XVI edizione del Villammare Film Festival

‘I really love…’, il cortometraggio di Nicola Guarino, parteciperà il 29 agosto 2017, dalle ore 21:00, alla XVI edizione del Villammare Film Festival in programma a Villammare, Vibonati (SA), in piazza Portosalvo dal 27 al 30 agosto.
Il corto, della durata di 6’, prodotto da Gabriele Martino e Giorgio Stefanutti, cinematografia Andrea Bucchioni, vede protagoniste Yuliya Mayarchuk e Chiara Francini, e la partecipazione di Gabriele Paolo-Pei Andreoli.

 

La proiezione del corto di Guarino sarà seguita dall’esibizione del compositore e pianista premio Oscar Nicola Piovani con lo spettacolo ‘La musica è pericolosa’, che, tra biografia e musica, ripercorrerà la carriera del celebre direttore d’orchestra.

 

Il regista Nicola Guarino dichiara:

 

‘I really love…’ è un cortometraggio girato qualche anno fa, prodotto da Gabriele Martino e Giorgio Stefanutti che mi diedero la possibilità di lavorare con due bravissime attrici come Yuliya Mayarchuk e Chiara Francini e con il valente Gabriele Paolo-Pei Andreoli.

 

Yuliya Mayarchuk incarnava perfettamente il personaggio che avevo in mente e di cui avevo bisogno. Chiara Francini, all’epoca non ancora così famosa come oggi, da ottima artista qual è, è riuscita a giocare con il non facile personaggio di Dark Lady, che, per sua stessa ammissione, resta, oggi, un ruolo diverso da quelli che normalmente è abituata ad interpretare.

 

La stessa scelta del titolo è volutamente fuorviante aprendo a varie possibilità: ‘Io ti amo d’avvero…’ con quei puntini sospensivi che lasciano in bilico l’oggetto di un amore così passionale che, per quanto mi riguarda, è quello per il Cinema.

 

‘I really love…’ rispecchia tutta quella che è stata poi la mia cinematografia fino ad oggi; un corto che ha ritmo, sicuramente surreale, caratterizzato da diversi ribaltamenti di prospettiva. Un continuo gioco delle parti, ma anche un giocare con tutti gli oggetti del cinema, gli attori, i suoni, le scenografie, le sceneggiature, i generi e i soggetti dei generi, per far credere al pubblico qualcosa di diverso da ciò che in realtà è.

Non voglio anticipare di più per non togliere allo spettatore il gusto di scoprire come va a finire. Del resto, il corto è disponibile online, chi vuole può trovarlo su internet e divertirsi a cercare una sorta di spiegazione del tutto.

 

Componenti della giuria che decreterà il miglior corto di quest’edizione:
Vittorio Giacci, critico cinematografico, già Direttore generale di Cinecittà International; Orio Caldiron, Direttore dell’Istituzione Roberto Rossellini e Collaboratore della Biennale Cinema, scrittore e docente di Storia del cinema all’Università ‘La Sapienza’ di Roma; Nino Russo, storico amico del Festival; Egidia Bruno, attrice celebre per la collaborazione con Enzo Jannacci e l’innata vena ironica degli scritti e delle interpretazioni; Mimma Russo, artista e scenografa; Cinzia Mirabella, attrice; Andrea Axel Nobile, casting director e consulente artistico del Festival; Gaetano Bellotta, giornalista.

 

Note biografiche
Nicola Guarino, nato a Napoli nel 1972, lavora in Rai dal 2007, ha frequentato l’Accademia napoletana d’arte drammatica e ha una qualifica di “Esperto in regia cinematografica e televisiva” rilasciata dalla Regione Campania.
In passato si è dedicato al teatro in qualità di attore e regista. Attualmente si occupa di regia televisiva e cinematografica e ha girato diversi corti. Direttore Artistico della Rassegna di Cinema Indipendente Zona Indipendente Cinema a Napoli e del The Gulf of Naples Independent Film Festival.

I video del giorno

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 9359 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.