Ostia Antica, riconoscimento Unesco obiettivo dell’amministrazione

Ostia Antica

“Come già ribadito in occasione della seduta della Commissione Turismo tenutasi il 3 luglio scorso, il riconoscimento della zona di Ostia Antica quale patrimonio dell’UNESCO costituisce uno degli obiettivi che questa Amministrazione intende perseguire attraverso una programmazione finalizzata al rilancio del Borgo e all’incremento del flusso turistico.

In tal senso, ritengo quantomeno singolare la richiesta avanzata da qualche esponente delle opposizioni, il cui goffo tentativo di appropriarsi di un’idea altrui risponde a chiare e mere logiche propagandistiche e di visibilità elettorale. Ciò detto, il M5S non intende alimentare una polemica del tutto pretestuosa e infondata, avanzata tra l’altro da rappresentanti di una coalizione che ha governato per ben 10 anni con esiti a dir poco pessimi. Il nostro unico obiettivo è quello di favorire la realizzazione delle opere necessarie a rendere più vivibile e turisticamente appetibile il nostro territorio, valorizzando in egual modo le zone centrali e periferiche della città. Lo faremo, come sempre, con il contributo di tutti coloro che condividono le nostre proposte”.

Lo ha dichiarato, in una nota stampa, il presidente della Commissione Turismo di Roma Capitale Carola Penna.

I video del giorno