L’Anzio volley fa il salto: giocherà nella serie C maschile. Garzi: “Le aspettative sono alte”

L’Anzio volley maschile giocherà in serie C. La notizia è diventata ufficiale qualche giorno fa ed è stata sicuramente una gradita sorpresa per il club tirrenico del presidente Davide Garzi. «La Federazione ci ha prospettato questa possibilità e noi l’abbiamo cavalcata con grande orgoglio ed entusiasmo – dice il massimo dirigente – Ora avremo sia la prima squadra dell’Anzio maschile che quella dell’Onda volley Nettuno femminile (società “gemelle”, ndr) ai nastri di partenza del massimo campionato regionale».
La prima squadra maschile portodanzese era arrivata a un passo dai play off nella scorsa stagione, chiudendo il campionato di serie D al quinto posto. «Una stagione che probabilmente non aveva soddisfatto le nostre aspettative – rimarca Garzi – Ma siamo convinti che il prossimo sarà un torneo totalmente diverso». Alla guida della prima squadra dell’Anzio volley rimarrà il cubano Victor Perez Moreno, che inizierà la quarta annata sulla panchina portodanzese. «Abbiamo visto in lui una grande voglia di riscatto e gli abbiamo concesso ancora fiducia affidandogli di nuovo la squadra per un’avventura in una categoria superiore. Ci aspettiamo che nasca un gruppo competitivo che sia protagonista e che possa far divertire».
La società tirrenica rafforzerà indubbiamente l’organico in vista del salto di categoria. «Stiamo per chiudere degli accordi con importanti giocatori che a breve annunceremo – spiega Garzi – Siamo convinti di poter allestire una rosa molto competitiva per la serie C maschile». La preparazione della prima squadra dell’Anzio volley inizierà tra pochi giorni. «L’appuntamento è fissato per il prossimo 22 agosto al Lido Bellavista di Nettuno dove si svolgerà la prima parte degli allenamenti pre-season con i test atletici e le prime esercitazioni tecniche (magari sfruttando anche la “mitica” sparapalloni, ndr). Assieme ai ragazzi ci sarà anche il gruppo della prima squadra femminile dell’Onda» conclude Garzi.

I video del giorno