Asd Judo Energon Esco Frascati, la Favorini verso il mondiale: “Voglio riscattare l’europeo”

Tutto l’Asd Judo Energon Esco Frascati tifa per Flavia Favorini. La promettente atleta classe 2000 del team tuscolano presieduto da Nicola Moraci è partita ieri pomeriggio alla volta di Santiago del Cile dove disputerà il secondo mondiale Cadetti della sua carriera, gareggiando ovviamente nella categoria (ormai consolidata) dei 63 chili. Venerdì sarà il giorno della prova individuale, poi con ogni probabilità la Favorini combatterà anche nella gara a squadre di domenica. Un evento molto atteso dall’atleta dell’Asd Judo Energon Esco Frascati che è stata protagonista di un’ottima stagione in European Cup dove ha centrato risultati significativi, mentre non è stata molto fortunata la sua partecipazione ai recenti campionati europei Cadetti tenutisi a Kaunas (in Lituania).
La Favorini riparte proprio da quel mezzo falso e anche dal precedente ricordo non esaltante del mondiale di due anni fa a Sarajevo. «Mi voglio riscattare dopo l’opaca prova all’europeo – spiega Flavia -, so di essere al livello delle avversarie più importanti e mi piacerebbe riuscire a fare una bella gara». Come sempre quando deve preparare un grande appuntamento internazionale, la Favorini sta trascorrendo le ultime ore di vigilia con grande serenità e concentrazione. «Non ho aspettative particolari, andrò a Santiago con la massima applicazione e proverò a dare il massimo in gara» dice la frascatana.
La sua preparazione è stata caratterizzata dal tanto allenamento e dall’abnegazione che è una delle caratteristiche del modo di essere della Favorini. Il mondiale di Santiago del Cile potrebbe regalare un’ulteriore spinta alla carriera dell’atleta frascatana che da quest’anno combatte stabilmente nella categoria dei 63 chili. Il “salto” non sembra averle portato particolari problemi, visto il positivo rendimento complessivo in European Cup: ora serve “l’acuto” in una grande competizione internazionale e la kermesse iridata da disputare in terra cilena potrebbe davvero essere l’occasione giusta.

I video del giorno