60 chili di piante di marijuana sequestrati a Formello

Era ben occultata nel giardino di una villa ubicata nella zona residenziale di Formello la coltivazione di cannabis individuata dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma, grazie all’avvistamento dall’alto di un velivolo del Reparto Operativo Aeronavale di Civitavecchia, al cui interno sono stati rinvenuti circa 60 chili di arbusti che avrebbero permesso l’estrazione di 28 chili di marijuana.

Durante un volo di perlustrazione del territorio capitolino, l’equipaggio dell’elicottero della Sezione Aerea di Pratica di Mare ha rilevato la presenza della rigogliosa piantagione in località Formello (RM). La circostanza è stata immediatamente comunicata ai “Baschi Verdi” del Gruppo Pronto Impiego di Roma che hanno subito proceduto alla perquisizione di una casa indipendente, dove un pregiudicato di 56 anni si era organizzato per la coltivazione della marijuana. Sono state individuate tre zone, ognuna delle quali dedicate alle varie fasi di sviluppo delle piante: una cantina per il germoglio delle piantine – dotata di sofisticati impianti di areazione e irrigazione,
con lampade al neon e varia strumentazione, utile a riprodurre artificialmente le condizioni ambientali ideali per la crescita dei semi, oltre a fertilizzanti, utensili e prodotti chimici; all’esterno dell’abitazione, una serra attrezzata per lo sviluppo intermedio delle piante, infine, la piantagione vera e propria.

Quest’ultima, costituita da piante alte oltre 2 metri, era ubicata nelle vicinanze di un boschetto, proprio allo scopo di nasconderla il più possibile alle attività di osservazione aerea delle forze di polizia.
I fusti di cannabis sequestrati che non avevano ancora raggiunto la piena maturazione, verranno ora sottoposti agli esami di laboratorio per stabilire la quantità di principio attivo contenuto. L’abile “agricoltore” è stato tratto in arresto per il reato di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti.

I video del giorno

Informazioni su Emanuele Bompadre 10502 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.