Incendio pineta Acque Rosse, ripartono gli incendi: macchine evacuate

Incendio pineta Acque Rosse – Dopo un periodo di tregua che aveva fatto pensare che l’aumento dei controlli potesse spaventare i piromani Ostia si risveglia sotto l’incubo delle fiamme.
Già ieri c’era stata un’avvisaglia e questa mattina verso le 7 la pineta delle Acque Rosse è tornata a bruciare. Nonostante l’arrivo dei Granatieri di Sardegna giunto sul posto dopo l’appello della Sindaca Raggi i piromani hanno dato alle fiamme di nuovo il tratto dietro il Cineland, già colpito giovedì scorso e che ha visto l’impiego di diversi elicotteri per spegnere l’incendio.




La colonna di fumo visibile anche nell’entroterra, ha costretto i vigili, anche per coadiuvare il lavoro delle squadre intervenute, a chiudere la strada facendo anche evacuare le macchine parcheggiate nella zona (per controllare il traffico in tempo reale Roma).

Nel frattempo anche in alcune zone della pineta di Castel Fusano il fuoco ha ripreso a bruciare, ma che con molta probabilità si tratta ancora di zone che sono in fase di bonifica dopo l’ennesimo incendio di ieri.

Informazioni su Emanuele Bompadre 10290 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.