Sequestrato un hotel in zona Barberini dalla polizia locale

sequestro hotel piazza barberini

Ieri  il Gruppo Centro della Polizia Locale  ha  dato esecuzione ad   un provvedimento di sequestro preventivo emesso dalla Procura di Roma nei confronti di un Hotel situato in prossimità di Piazza Barberini. Tale misura è il frutto di complesse indagini, effettuate anche con  l’ausilio di personale tecnico del Municipio I , che hanno fatto emergere l’esecuzione di lavori edili,  anche con cambio di destinazione d’uso, privi della relativa autorizzazione.

Nel corso della scorsa settimana si è invece proceduto ad eseguire un altro provvedimento di chiusura  amministrativa con apposizione di sigilli, ottemperando ad una  Determinazione Dirigenziale del Dipartimento del Turismo, a carico di un  albergo in Via Candia,  zona San Pietro.

Inoltre continuano  gli accertamenti per il contrasto all’abusivismo  da parte dello specifico Nucleo di Supporto Operativo del Comando Generale ad Ostia dove, in collaborazione con il Gruppo Mare , tre diversi titolari di B&B ed Affittacamere sono stati denunciati alla Procura  per aver omesso di comunicare all’Autorità di Pubblica Sicurezza gli estremi identificativi  degli ospiti presenti.

L’attività di contrasto all’illegalità ricettiva, espletata dal personale del Nucleo di Supporto Operativo, in collaborazione con i Gruppi territoriali, ha registrato nel  primo semestre dell’anno corrente, 267 controlli completati. Tra le attività ricettive alberghiere ed extra-alberghiere verificate, ben 133 sono  risultate irregolari (con una percentuale pari al 50%); tra quelle irregolari 80 attività sono  risultate totalmente prive di titolo abilitativo ( pari al 60% di quelle sanzionate). L’importo totale delle sanzioni erogate da gennaio a giugno 2017  ammonta a € 521.077,22 .

I video del giorno