Toshiba: soluzioni sicure e cloud semplificano il lavoro dei SysAdmin

I system administrator sono fondamentali al fine di garantire il successo della strategia IT aziendale e Toshiba li supporta con la più avanzata tecnologia per la protezione dei dati e la gestione dei dispositivi mobile all’interno della rete aziendale. 

Venerdì 28 luglio si festeggia la giornata del System Administrator (SysAdmin), figura fondamentale nella gestione dell’infrastruttura IT aziendale. Sulla base della crescente adozione del cloud da parte delle aziende, le soluzioni Zero Client giocano un ruolo fondamentale, ad esempio Toshiba Mobile Zero Client permette ai system administrator di gestire più semplicemente i dispositivi mobile all’interno dell’infrastruttura aziendale.




Toshiba Mobile Zero Client
Toshiba Mobile Zero Client (TMZC) è pensata per aziende di medie e grandi dimensioni, in cui i dipendenti lavorano soprattutto in modalità mobile. L’innovativa soluzione di virtual desktop basata su notebook standard non richiede l’installazione in locale del sistema operativo o di un hard disk. Tutti i dati sono archiviati in cloud o nei server aziendali e gli utenti hanno accesso a file e software, senza che questi siano presenti sul dispositivo.

Ottimizzazione della gestione dei dispositivi mobile
Archiviare i dati e i software in cloud consente di ottimizzare la gestione dei dispositivi mobile.

Per esempio, gli amministratori possono definire impostazioni flessibili e controllare centralmente i diritti di accesso ai dispositivi anche in base alla tipologia di dati e applicazioni, al fine di garantire la protezione dei dati. Inoltre, gli aggiornamenti software possono essere effettuati centralmente in base alle indicazioni aziendali.

Sicurezza eccezionale

TMZC consente di aumentare in modo significativo i livelli di sicurezza. Tutte le funzionalità e i dati sono disponibili attraverso la Virtual Desktop Infrastructure (VDI) cloud-based. Le informazioni che invece potrebbero essere vulnerabili, come le credenziali di autenticazione personale o l’accesso ai dati, non sono archiviate sul notebook stesso. Inoltre, l’assenza della memoria locale e le porte USB disattivate evitano l’upload di software malevoli sul dispositivo.

Grazie all’avanzata autenticazione Boot Control, i notebook persi o rubati possono essere disabilitati, eliminando il rischio del furto dei dati. 

Amministrazione e assistenza più agili
Le attività amministrative e di supporto sono ridotte al minimo. Dal momento che i notebook non installano il sistema operativo, anche la gestione di numerosi dispositivi diventa più semplice e agile. Inoltre, Toshiba Mobile Zero Client non necessita di assistenza, un altro vantaggio per i SysAdmin.
Integrazione perfetta nelle infrastrutture esistenti
Toshiba Mobile Zero Client è compatibile con le soluzioni di virtualizzazione Citrix e VMware e può essere integrato nelle infrastrutture IT già esistenti. La soluzione può essere installata all’interno della rete aziendale, senza modificarne l’infrastruttura, evitando costosi e impegnativi processi di installazione ed aumentando la sicurezza e il ROI.